Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Giornate FAI di Primavera: ecco cosa visitare a Pisa

Torna la manifestazione per scoprire e visitare luoghi normalmente inaccessibili del patrimonio artistico del nostro Paese. Ecco le iniziative previste a Pisa per il 25 e il 26 marzo

Palazzo alla Giornata, sede del rettorato dell'Università di Pisa, Palazzo Quarantotti e il Camposanto Monumentale, gioiello nascosto di Piazza dei Miracoli. Ma anche le tombe etrusche Bianchi e Inghirami a San Girolamo (Volterra) e le Cateratte Ximeniane a San Giovanni alla Vena (Vicopisano). Sono questi i tesori nascosti di Pisa e provincia che verranno riscoperti in occasione della 25ª edizione delle Giornate FAI di Primavera che si svolgeranno sabato 25 e domenica 26 marzo.

"Sarà l'occasione - hanno spiegato Annamaria Tomassi e Alessandra Lischi, rispettivamente della delegazione FAI di Pisa e delegata alla comunicazione FAI per l'Università di Pisa - per scoprire tutte quelle bellezze che spesso non si conoscono o non si vedono. E' il caso ad esempio di Palazzo alla Giornata, sicuramente conosciuto da molti professori ma meno dai cittadini pisani, che stavolta avranno invece l'opportunità di apprezzarne anche i meravigliosi interni. Così come Palazzo Quarantotti, in via Tavoleria, che conserva tuttora eleganti affreschi nella sala principale e nella cappella: un palazzo che è stato abitato e modificato da tre grandi famiglie nell'arco dei secoli, prima di diventare proprietà delle suore di Santa Marta che lo hanno trasformato in pensionato universitario femminile, funzione che svolge ancora oggi. Infine, sempre per la città di Pisa, il Camposanto Monumentale che si offre alle Giornate di Primavera in una apertura serale riservata al FAI. Al centro dell'attenzione ci saranno gli affreschi del ciclo pittorico attribuito al maestro del Trionfo della Morte Buonamico Buffalmacco. Crediamo che l’illuminazione serale degli affreschi permetta di vederli e apprezzarli quasi meglio che con la luce del giorno. Infine, per la provincia, saranno visitabili le Tombe etrusche di Volterra e le Cateratte Ximeniane di Vicopisano".

I visitatori saranno accompagnati dagli 'apprendisti Ciceroni', giovani studenti che illustreranno gli aspetti storici e artistici dei monumenti. In particolare gli alunni dell'Istituto tecnico 'Pacinotti' accompagneranno i visitatori nelle visite serali al Camposanto Monumentale, mentre gli studenti del 'Russoli' e del 'Carducci' di Pisa, insieme a quelli del 'Pesenti' di Cascina, faranno da guide nelle visite a Palazzo alla Giornata e di Palazzo Quarantotti. I giovani del Liceo scientifico 'XXIV Aprile' di Pontedera faranno invece da Ciceroni nelle visite alle Cateratte Ximeniane.

Oltre alle aperture straordinarie sono stati organizzati anche alcuni eventi: nell’atrio del Palazzo alla Giornata si esibirà sabato alle 17.30 il Coro dell’Università diretto dal Maestro Stefano Barandon e domenica alle 17.30 l’Orchestra dell’Università diretta dal maestro Manfred Gianpietro; in occasione della visita alle Cateratte Ximeniane, la FIAB, Federazione Italiana Amici della Bicicletta, organizza, con partenza da Pisa, una ciclo-escursione, con partenza da Largo San Zeno alle 09.15 e arrivo alle Cateratte Ximeniane alle 11.30. "Anche quest'anno - ha commentato il sindaco di Pisa e presidente della Provincia, Marco Filippeschi - abbiamo una bellissima offerta sia in città che in provincia: un'occasione per riscoprire alcuni tesori nascosti. Con il FAI, stiamo inoltre portando avanti la battaglia per recuperare la Stazione Marconi a Coltano, battaglia che vorrei potesse concludersi in modo positivo entro la fine del mio mandato".

Saranno oltre mille i tesori nascosti che verranno aperti durante le Giornate FAI di Primavera in 400 località d’Italia, grazie all’impegno di 7.500 volontari e 35mila Apprendisti Ciceroni: tesori di arte e natura spesso sconosciuti, inaccessibili ed eccezionalmente visitabili in questo weekend con un contributo facoltativo.

APERTURE DELLA DELEGAZIONE DI PISA

Palazzo alla Giornata, Lungarno Pacinotti 43/44
Orario visite: 10.00 - 19.00 (ultimo ingresso 18.30)
Apprendisti ciceroni: Liceo Artistico Russoli e Liceo Statale Carducci di Pisa, Istituto Superiore Statale Pesenti di Cascina
Alle ore 17.30 di sabato si esibirà il Coro dell’Università diretto dal Maestro Stefano Barandoni e alle 17.30 di domenica, l’Orchestra dell’Università

Palazzo Quarantotti, Via Tavoleria 11
Orario visite: 09.30-13.00 e 14.30 - 19.00 (ultimo ingresso ore 18.30)
Apprendisti ciceroni: Istituto di Istruzione Superiore Statale Pesenti di Cascina, Liceo artistico Russoli, Liceo statale Carducci

Camposanto Monumentale, Piazza dei Miracoli
Orario visite: 19.30 - 23.00 (ultimo ingresso alle ore 22.30) - anche disabili
Apprendisti Ciceroni: Istituto Tecnico Pacinotti, Pisa

Tombe etrusche 'Inghirami' e 'Bianchi', San Girolamo (Volterra)
Orario visite: 10.00 – 13.00 e 14.30 – 18.00 (ultimo ingresso ore 17.30)
Visite a cura deòl’Associazione SOS di Volterra

Cateratte Ximeniane, San Giovanni alla Vena (Vicopisano)
Orario visite: 10.00-13.00 e 14.30-19.00 (ultimo ingresso ore 18.30) - anche disabili
Apprendisti ciceroni: domenica 26, Liceo scientifico XXV Aprile di Pontedera, classe 3C, Prof. Morelli

Corsie preferenziali iscritti FAI in tutti i beni aperti. Per informazioni ed elenco completo dei beni aperti: www.giornatefai.it

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate FAI di Primavera: ecco cosa visitare a Pisa

PisaToday è in caricamento