Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza XX Settembre

Palazzo Gambacorti, giovane disoccupato irrompe in comune: denunciato

L'episodio venerdì mattina. Il ragazzo, un italiano di circa 25 anni, è salito al secondo piano dell'edifico per parlare col Sindaco: qui ha dato in escandescenze e ha rovesciato il tavolo del corridoio prendendo poi a calci una poltrona

E' entrato in Comune, è salito al secondo piano dell'edificio e qui ha dato in escandescenze rovesciando il tavolino del corridoio e prendendo a calci una poltrona. L'episodio si è verificato questa mattina a Palazzo Gambacorti ed ha visto protagonista un ragazzo italiano di circa 25 anni. Il giovane era entrato nella sede del municipio per parlare con il sindaco Marco Filippeschi, che in quel momento non si trovava in comune.

Immediato l'intervento di alcuni agenti della Polizia Municipale che sono riusciti a immobilizzarlo e calmarlo. Il ragazzo, dopo essere stato fermato, si è messo a piangere e ha giustificato il suo gesto dicendo che è disperato e senza lavoro. Gli agenti della Municipale lo hanno quindi convinto a salire in macchina e lo hanno accompagnato al comando. Qui il giovane è stato denunciato per danneggiamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Gambacorti, giovane disoccupato irrompe in comune: denunciato

PisaToday è in caricamento