menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frasi sconnesse al sacerdote durante l'eucarestia: giovane soccorso

La Polizia lo ha rintracciato dopo che si era allontanato, con il seguente trasporto in ospedale

Ha preoccupato per le sue condizioni di salute, in chiesa, tanto da chiamare ambulanza e forze dell'ordine. Alle 9 ieri, 18 gennaio, una volante della Polizia è intervenuta nella zona dei Bagni di Nerone rispondendo alla richiesta di aiuto espressa da un sacerdote, che celebrava messa nella chiesa di San Torpè.

Un giovane, all'atto di ricevere l'eucarestia, ha sussurrato frasi sconnesse, che hanno fatto preoccupare il prelato ed i fedeli presenti. Non c'è stato alcun atteggiamento violento. Il sacerdote ha insistito per colloquiare con il giovane, per verificare se avesse bisogno di aiuto, ma questi per risposta si è allontanato.

La volante inviata sul posto lo ha rintracciato poco distante, nei pressi di casa sua. Dopo aver cercato infruttuosamente di instaurare un dialogo con il ragazzo, i poliziotti hanno richiesto l'intervento dell'ambulanza che ha trasportato il giovane, completamente catatonico, al Pronto Soccorso, per le cure del caso. I poliziotti hanno alfine avvisato i parenti, che hanno confermato il disagio del congiunto, acuito dalle restrizioni imposte dal lockdown.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Riapre la gelateria De' Coltelli dopo la pausa invernale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento