Cronaca Via Enrico Berlinguer

Pontedera: la carovana di Giovanisì fa tappa in città e aiuta a diventare indipendenti

Al Centro Poliedro, ad ingresso gratuito, l'iniziativa della Regione Toscana sarà a disposizione dei tanti giovani che cercano gli strumenti per raggiungere l'autonomia: l'appuntamento è per mercoledì 24 luglio alle ore 21

Il progetto Giovanisì della Regione Toscana arriva a Pontedera il 24 luglio: l’appuntamento è per le ore 21.00 presso il Centro Poliedro (Piazza Berlinguer). Durante l’incontro verranno presentate tutte le opportunità che la Regione Toscana offre per aiutare i giovani a raggiungere l’autonomia.

Strutturato in sei macro aree (Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare impresa, Lavoro, Studio e Formazione) il progetto Giovanisì mette a disposizione dei giovani una serie di strumenti finalizzati allo sviluppo delle capacità individuali, al raggiungimento dell’emancipazione e dell’indipendenza economica e abitativa: diritto allo studio, formazione professionalizzante, servizio civile regionale, tirocini di qualità e retribuiti, prestiti d’onore per percorsi di specializzazione, contributi per l’affitto della prima casa, sostegno al lavoro e all’avviamento di attività economiche. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani in età compresa tra i 18 e i 40 anni.

Nel corso dell’Infoday che si svolgerà a Pontedera, organizzato dallo Sportello mobile di Giovanisì per la Provincia di Pisa con la collaborazione del Centro Poliedro, sarà possibile avere tutte le informazioni relative alle misure comprese nel progetto Giovanisì, l’ingresso è libero e non è previsto nessun tipo di iscrizione. Per qualsiasi informazione è possibile contattare lo sportello mobile Giovanisì della Provincia di Pisa all’indirizzo pisa.provincia@giovanisi.it.

www.giovanisi.it
numero verde: 800 098 719

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera: la carovana di Giovanisì fa tappa in città e aiuta a diventare indipendenti

PisaToday è in caricamento