Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Nuovi cittadini: cerimonia di giuramento per 14 giovani in Comune

I 18enni, molti dei quali nati a Pisa, hanno formalizzato la loro scelta della cittadinanza italiana in Sala delle Baleari

Lunedì 22 maggio cerimonia in sala delle Baleari per festeggiare 14 nuovi cittadini italiani. Si tratta di ragazzi tra i 18 e i19 anni, figli di stranieri residenti in Italia da oltre 18 anni consecutivi, con regolare residenza e permesso di soggiorno, nati in Italia e quindi a tutti gli effetti italiani e pisani. Al compimento del diciottesimo anno di età e fino al diciannovesimo, la legislazione italiana dà loro la possibilità di scegliere la cittadinanza italiana, presentando semplicemente una dichiarazione di volontà.

I 14 ragazzi che hanno partecipato alla cerimonia sono quasi tutti nati a Pisa o comunque in altre città italiane. Le nazionalità di provenienza delle loro famiglie sono varie: filippina, macedone, albanese e cinese. Quasi tutti studiano e frequentano gli ultimi anni delle scuole cittadine (Iti, Buonarroti, Pacinotti, Santoni, Fascetti, Matteotti), mentre alcuni hanno già un lavoro o lo stanno cercando.

E' la prima volta che il Comune di Pisa organizza una vera e propria cerimonia, in cui i ragazzi hanno espresso, a seguito della loro dichiarazione di volontà, un giuramento di fedeltà ai principi della Costituzione italiana, di fronte al vicesindaco Paolo Ghezzi, al vicario del Prefetto Romeo e all’incaricata delle Cittadinanze, Maria Raffaele. I ragazzi hanno ricevuto dal vicesindaco il certificato attestante la cittadinanza, una copia della Costituzione Italiana e una bandiera tricolore.

Il vicesindaco Paolo Ghezzi li ha salutati a nome di tutta l'amministrazione: "Oggi avete scelto il nostro paese come luogo dove vivere e noi vi ringraziamo per la vostra scelta. In questa occasione vi consegniamo una copia della nostra Costituzione dove troverete espressi i diritti e i doveri del paese dove avete scelto di vivere". Il vicario del Prefetto Romeo si è unito ai saluti e ai complimenti per la scelta effettuata da ragazzi, invitandoli a leggere i primi 12 articoli della Costituzione. La cerimonia si è conclusa con l’Inno d’Italia, un brindisi collettivo, tante foto con le bandiere tricolori e un rinfresco esteso a tutte le famiglie dei ragazzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi cittadini: cerimonia di giuramento per 14 giovani in Comune

PisaToday è in caricamento