Cronaca

Cambio al vertice del Rotary Club Pisa: Giuseppe Bentivoglio è il nuovo presidente

Raccoglie l'eredità di Sandro Sgalippa

Cambio al vertice del Rotary Club Pisa, il più antico club cittadino. Il dottor Sandro Sgalippa che ha guidato fino ad ora il prestigioso sodalizio ha passato le consegne al nuovo presidente, l’ingegner Giuseppe Bentivoglio che sarà affiancato da un consiglio direttivo di cui fanno parte l’avvocato Stefano Borsacchi e il dottor Gianluca De Felice (vicepresidenti), l’architetto Fabrizio Sainati (segretario), la professoressa Domenica Romagno (prefetto), il dottor Andrea Mattolini (tesoriere), il professor Federico Procchi e il professor Giuseppe Turchetti (consiglieri). Nell’organismo direttivo ci sono anche il past president Sandro Sgalippa e il presidente incoming professor Giuseppe Petralia.

L’anno sociale che si è chiuso ha visto l’ingresso di tre nuovi soci, il professor Luca Morelli, il professor Fabio Beltram e la dottoressa Ginevra Venerosi Pesciolini, ed è stato caratterizzato dalle conversazioni in streaming denominate 'Mix Pisa - Visioni e visionari a confronto sulle strategie per la città del 2050' seguite da migliaia di persone e, coordinate dal giornalista Tommaso Strambi, hanno visto impegnati a discutere del futuro di Pisa docenti universitari, imprenditori, manager e politici. Un’esperienza che il nuovo presidente Bentivoglio è intenzionato a proseguire, come ha spiegato nel corso del suo discorso di apertura dell’anno sociale del club.

"All’evento già programmato per il premio intitolato al professor Franco Mosca, nella prossima annata potrebbe essere interessante - ha detto - aggiungerne un secondo per affrontare il tema della progettualità per la gestione dei fondi del Recovery Plan che sembrano essere destinati a risolvere i problemi della mobilità, in essere e in divenire, per i collegamenti fra Pisa, Lucca e Firenze, affrontando anche il tema della coesistenza e dei futuri sviluppi degli aeroporti di Pisa e di Firenze". Fra le iniziative preannunciate dal presidente Bentivoglio per il prossimo anno rotariano, particolare importanza avranno quelle per il premio internazionale dei Rotary italiani 'Galileo Galilei' fondato da Tristano Bolelli: un appuntamento che nel tempo si è conquistato un posto di primo piano nel calendario pisano delle manifestazioni culturali e che quest’anno giunge alla sua sessantesima edizione. Destinato a uno studioso straniero che ha dedicato la sua ricerca ai vari aspetti della civiltà italiana e a uno scienziato italiano scelto da una giuria internazionale, il premio sarà consegnato nel corso di una solenne cerimonia il 2 ottobre nell’Aula Magna della Sapienza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice del Rotary Club Pisa: Giuseppe Bentivoglio è il nuovo presidente

PisaToday è in caricamento