Cronaca

Atto vandalico a Vecchiano: gradino in frantumi alla biblioteca

La denuncia del sindaco Angori: "Danni ingenti a un bene di tutti"

Vandali in azione a Vecchiano. A denunciare l'accaduto è lo stesso sindaco Massimiliano Angori: qualcuno ha infatti mandato in frantumi un gradino della biblioteca comunale intitolata a Antonio Tabucchi. "Rotti, frantumati, creando anche un pericolo per il prossimo, probabilmente per la solita noia o il solito gusto di 'trasgredire' spaccando un bene di tutti - afferma il primo cittadino - e non si venga ad obiettare che 'servirebbero più telecamere'; si, è vero, possono essere utili, ma non saranno mai sufficienti se non c'è quel briciolo di educazione e buonsenso, civico e non, che devono essere trasmessi ai nostri ragazzi, perché si immagina che sia la solita 'ragazzata'. Che ragazzata però non è, perché provoca danni ingenti a un bene di tutti, e anche una ferita per il senso civico di chi lo possiede".

"Al solito, il Comune interverrà per ripristinare la situazione quanto prima e mettere in sicurezza l'ingresso della nostra Biblioteca Comunale" conclude amaro Angori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atto vandalico a Vecchiano: gradino in frantumi alla biblioteca

PisaToday è in caricamento