Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Porta a Mare

Lite al bar Livorno: grave un uomo dopo l'accoltellamento

Dalle prime ricostruzioni, i due uomini avrebbero avviato la discussione per futili motivi

Prima uno scambio di battute, poi la discussione che sale di tono e infine degenera: nel pomeriggio di sabato 4 giugno due uomini, italiani, le cui generalità non sono ancora conosciute, si sono resi protagonisti di un litigio al bar Livorno, a Porta a Mare, che è sfociato in una grave aggressione. Uno dei due uomini infatti ha brandito un coltello e ha sferrato un fendente all'altro, che ha avuto la peggio: grave ferita al polmone e corsa al Pronto soccorso con il personale del 118 intervenuto sul posto dopo la segnalazione di alcuni testimoni. 

Al bar Livorno sono arrivati immediatamente anche gli agenti della Questura che a poche centinaia di metri dall'aggressione hanno arrestato l'uomo che aveva sferrato la coltellata. L'aggressore alla vista del taser si è arreso ed è in stato di arresto: le indagini cercheranno di fare luce sui contorni della vicenda e sulle motivazioni che hanno portato all'esito violento della discussione. Al Pronto soccorso di Cisanello una pattuglia della Polizia piantona il ferito, ricoverato in gravi condizioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite al bar Livorno: grave un uomo dopo l'accoltellamento
PisaToday è in caricamento