Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Obbligo Green Pass, Giani deciso: "Dove non arriverà il Governo arriverà la Regione con un'ordinanza"

Dal 1° ottobre Giani pronto ad estendere l'obbligatorietà del certificato verde

Il governatore della Regione Eugenio Giani, favorevole all'estensione dell'obbligo del Green Pass, è pronto a coprire eventuali 'mancanze' del Governo Draghi con un'ordinanza ad hoc per rendere obbligatorio il certificato verde anche a categorie e in luoghi pubblici non contemplati a livello nazionale.
"L'ho già detto: fino al 30 settembre l'atteggiamento è della massima tolleranza e facilitazione a tutti per vaccinarsi. Abbiamo aperto a tutti gli hub senza bisogno di prenotarsi, addirittura abbiamo visto agli hub come Prato cinesi, pachistani che non risultavano nemmeno registrati nella loro permanenza in Italia. Tutti possono e devono vaccinarsi - ha sottolineato Giani - dopo il 30 settembre tiriamo i fili: lo farà il Governo, che sta profilando molti livelli di allargamento dell'obbligo di Green Pass negli spazi pubblici. Dove non arriverà il Governo perché ci sono i compromessi a cui costringe il Parlamento ci arriveremo noi con l'ordinanza dal primo di ottobre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obbligo Green Pass, Giani deciso: "Dove non arriverà il Governo arriverà la Regione con un'ordinanza"

PisaToday è in caricamento