Cronaca

Sanità: la Toscana prima in Italia per qualità dei servizi erogati

Nella classifica, che prende in considerazione 31 livelli essenziali di assistenza, la nostra regione nel 2013 primeggia staccando di ben 10 punti l'Emilia Romagna che era in testa l'anno precedente. Rossi: "Vogliamo continuare a migliorare"

Nell'altra immagine la classifica pubblicata su La Repubblica

La sanità toscana la migliore in Italia. C'è di che essere soddisfatti in effetti della classifica, pubblicata oggi dal quotidiano La Repubblica, che regala una fotografia del sistema sanitario regionale italiano, con le regioni messe meglio e quelle messe peggio per quanto riguarda la qualità dei servizi erogati. Sono stati scelti 31 livelli essenziali di assistenza (lea), cioè le prestazioni che tutte le regioni devono dare ai loro cittadini, e si è accertato il modo in cui vengono erogati (i dati si riferiscono al 2013. La classifica non comprende Bolzano, Trento, Friuli, Val d'Aosta e Sardegna che sono a statuto speciale). Si valutano ad esempio tassi di vaccinazione, servizi agli anziani, ricoveri ospedalieri appropriati e non, esami come la risonanza magnetica, controlli sulla sicurezza del lavoro. Chi va bene nella singola voce ottiene un punteggio, pesato a seconda dell'importanza del settore. Via via che la qualità della prestazione peggiora il voto assegnato si abbassa. Il massimo che una regione può ricevere è 225. La 'griglia lea' viene compilata da un tavolo ministeriale a cui partecipano le regioni e la loro agenzia nazionale, Agenas.

Dando uno sguardo alla classifica, che verrà ufficializzata ad aprile, si scorge appunto al primo posto la regione Toscana con ben 214 di punteggio, seguita da Emilia Romagna (con 204 punti, era prima nel 2012) e da Piemonte con 201 punti.
Nella parte bassa della classifica molte realtà del Sud, con la Campania a ricoprire l'ultima posizione.
"La Toscana ha raggiunto 214, su un massimo di 225 - scrive su Facebook il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi - bene, nessuno in Italia ha fatto di più, però noi vogliamo continuare a migliorare. Un grazie a tutti gli operatori del Servizio Sanitario".

classifica lea sanità 2013-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità: la Toscana prima in Italia per qualità dei servizi erogati

PisaToday è in caricamento