Cronaca

Guanti, arriva il dietrofront: per l'Oms possono aumentare i rischi di contagio

L'indicazione più recente è quella di migliorare l'igienizzazione delle mani

I guanti possono aumentare il rischio di contagio da Coronavirus. Lo chiarisce l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), in una sezione del suo sito web con domande e risposte su mascherine e guanti: "L'Oms non raccomanda l'uso di guanti da parte delle persone, in comunità". L'uso di guanti può infatti "aumentare il rischio di infezione, dal momento che può portare alla auto-contaminazione o alla trasmissione ad altri quando si toccano le superfici contaminate e quindi il viso".

In luoghi pubblici come i supermercati, oltre al distanziamento fisico, l'Oms raccomanda l'installazione di distributori di gel igienizzante per le mani all'ingresso e all'uscita. "Migliorando ampiamente le pratiche di igiene delle mani, i paesi possono aiutare a prevenire la diffusione del nuovo Coronavirus" ribadisce l'Oms, che raccomanda comunque sempre di "contattare le autorità locali sulle pratiche raccomandate nella propria area".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guanti, arriva il dietrofront: per l'Oms possono aumentare i rischi di contagio

PisaToday è in caricamento