Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Guardia di Finanza: scoperto sperpero di denaro pubblico per più di 3 milioni di euro

E' quanto emerge dal rapporto sull'attività del 2014 del Comando Provinciale di Pisa. Individuati anche 47 evasori totali, sequestrati quasi 75 kg di droga e tolti 30 mila prodotti contraffatti dal mercato. Sottratti alla criminalità organizzata 3 milioni di euro

Sperpero di denaro pubblico per 3 milioni di euro, 19 denunce per reati contro la pubblica amministrazione, 47 evasori totali scoperti e 35 persone denunciate per reati tributari. In più, 3 milioni di euro di ricchezze sottratti alla criminalità organizzata, 75 kg di droga sequestrati e 30 mila prodotti contraffatti tolti dal mercato. E' questo il bilancio 2014 dell’attività del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pisa.

FRODI FISCALI. Denunciate per reati tributari 35 persone. Tra queste 7 sono state deferite all’autorità giudiziaria per l’emissione di fatture per operazioni inesistenti, 6 per dichiarazione infedele, 22 i soggetti denunciati per omessa presentazione delle dichiarazioni reddituali. Gli evasori totali scoperti sono stati 47 mentre 63 i lavoratori 'in nero' o irregolari.

I reparti del Comando Provinciale di Pisa hanno eseguito in totale 186 verifiche fiscali, 127 controlli ai fini Iva e imposte dirette. Tremila i controlli effettuati su scontrini e ricevute fiscali, dai quali sono emersi 694 casi di irregolarità. Ventidue le verifiche ai professionisti, 30 i controlli sui giochi da intrattenimento con la scoperta di 2 irregolarità.

SPESA PUBBLICA. Quasi 1500 i controlli irregolari su ticket sanitari per indebite esenzioni pari a oltre 3 milioni di euro. Un 'falso povero'  ha irregolarmente ottenuto agevolazioni e prestazioni assistenziali per 47mila euro.

LOTTA ALLA CRIMINALITA'. Venticinque sono le indagini patrimoniali antimafia svolte nei confronti altrettante persone e società collegate, che hanno portato all’esecuzione di sequestri patrimoniali per 3 milioni di euro. All’aeroporto 'G. Galilei' di Pisa sono stati eseguiti 719 controlli 'transfrontalieri' che hanno consentito di individuare 62 corrieri di denaro contante non dichiarato in Dogana per circa un milione di euro.

TRAFFICI ILLECITI. Sono stati sequestrati 479 grammi di cocaina e un grammo di eroina, nonché 73,5 chili tra hashish e marijuana. In totale sono state denuciate all’autorità giudiziaria 22 persone, 11 delle quali in stato di arresto; 43 gli interventi anticontraffazione eseguiti, con la denuncia di 27 persone alle quali sono stati sottratti 30 mila prodotti contraffatti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di Finanza: scoperto sperpero di denaro pubblico per più di 3 milioni di euro

PisaToday è in caricamento