Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Guardia di Finanza, i risultati di 18 mesi di attività: scoperti 120 evasori totali

Il comando pisano ha celebrato il 244° anniversario di fondazione del Corpo, fornendo anche i dati delle indagini eseguite nell'ultimo anno e mezzo

Si è svolta anche a Pisa, oggi 25 giugno, la cerimonia del 244° anniversario di fondazione della Guarda di Finanza. Alla caserma 'S. Ten. Leone Mario Benvenuti' ha presenziato il comandante provinciale Giancarlo Franzese, con una rappresentanza di militari della locale Associazione Nazionale Finanzieri d'Italia. E' stata anche l'occasione per fare il punto sugli interventi eseguiti nell'ultimo anno e mezzo di attività, dove si contano: 120 evasori totali individuati, 17 dei quali avevano trasferito fittiziamente la residenza in paesi con un regime fiscale privilegiato; oltre 27 milioni di euro di proposte di sequestro; 17 denunce per reati contro la Pubblica Amministrazione e 32 segnalamenti per danni erariali, pari a 14 milioni di euro; 200mila pezzi contraffatti sequestrati. 

Evasione fiscale

Sono stati 5.265 gli interventi mirati per contrastare le frodi fiscali. Sono 69 i soggetti denunciati per reati fiscali in un anno e mezzo di attività per l'emissione di fatture false, la dichiarazione fraudolenta e l'occultamento di documentazione contabile. I sequestri di disponibilità patrimoniali e finanziarie ai responsabili di frodi fiscali ammontano a 5 milioni e 862mila euro, a cui si aggiungono le ulteriori proposte di sequestro per 27 milioni e 677 mila euro. Sono 120 le persone del tutto sconosciute al fisco responsabili di aver evaso, in un anno e mezzo, 17 milioni e 739mila euro di IVA. Di queste, 17 società avevano scelto una sede fittizia in un Paese con una 'fiscalità privilegiata'.

Reati contro la Pubblica Amministrazione

Denunciate 17 persone, di cui 3 sono finite in manette. Segnalati 32 responsabili alla Corte dei Conti per danni erariali, ammontanti a circa 14 milioni di euro. Individuati 95 'furbetti del ticket', persone che si sono fatte curare gratis in ospedale o strutture private senza averne diritto.

Criminalità

Sono state denunciate, ad esito di attività investigative per il contrasto di riciclaggio e autoriciclaggio, 20 soggetti, di cui uno tratto in arresto, avanzando proposte di sequestro complessivamente per 7 milioni 400mila euro. Per prevenire tali reati sono state vagliate 139 segnalazioni per operazioni sospette. Il controllo dei movimenti di denaro presso l'aeroporto internazionale Galilei ha portato alla scoperta di oltre 3 milioni di euro illecitamente trasportati da viaggiatori in entrata o in uscita dal territorio nazionale. 

Contraffazione: oltre 200mila gli articoli sequestrati dalle Fiamme Gialle nell'ultimo anno e mezzo. In questo settore i Reparti operativi del Comando Provinciale di Pisa hanno eseguito oltre 84 interventi.

Il controllo del territorio per il contrasto ai traffici illeciti ha portato al sequestro di circa 34 chili di sostanze stupefacenti e l'arresto di 28 responsabili in flagranza di reato. Eseguite 33 ordinanze di custodia cautelare per reati connessi al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Sono stati 60 sono i soggetti denunciati all'Autorità Giudiziaria e 204 sono quelli segnalati alle competenti prefetture.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di Finanza, i risultati di 18 mesi di attività: scoperti 120 evasori totali

PisaToday è in caricamento