Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Ubriaco al volante, dopo il fermo picchia i Carabinieri: arrestato

Un giovane 25enne di Casciana Terme è stato fermato a Bientina per guida in stato di ebbrezza, poi ha dato in escandescenze ferendo i Carabinieri con pugni e calci. Si è giustificato dicendo che lo aveva lasciato la findanzata

La folle corsa del giovane di 25 anni di Casciana Terme si è conclusa con l'arresto ed il processo per direttissima previsto per questa mattina. Il ragazzo di origini albanesi, accusato di minacce, violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, è stato avvistato ieri mentre viaggiava a grande velocità a bordo della sua auto, mentre compiva anche azzardati cambi di direzione. A Bientina, dopo un inseguimento, è stato fermato dai Carabinieri che alla fine sono riusciti a fargli fare il test alcolemico, che ha certificato l'ubriachezza.

Nelle fasi concitate il giovane ha dato più volte in escandescenze, colpendo i due militari sul posto con pugni e calci, costringendoli a ricevere delle medicazioni presso il pronto soccorso di Pontedera. A sua discolpa ha detto di aver bevuto per voler dimenticare la fidanzata che lo ha appena lasciato. Oltre alla denuncia intanto gli è stata ritirata la patente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco al volante, dopo il fermo picchia i Carabinieri: arrestato

PisaToday è in caricamento