Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Castelfranco di Sotto

Castelfranco di Sotto, un chilo di hashish sotto il sedile: arrestato operaio

L'uomo è stato fermato dai Carabinieri per un normale controllo e non è riuscito a nascondere il suo stato di agitazione, visto che stava trasportando 10 panetti di droga. Nell'abitazione i militari hanno trovato ulteriori quantità di stupefacente

Controllo fatale per un operaio conciario, italiano, di 48 anni, senza precedenti, che sabato sera è stato fermato dai Carabinieri della Compagnia di San Miniato a Castelfranco di Sotto. Inizialmente l'uomo ha finto di essersi perso e ha chiesto ai militari come raggiungere Firenze, luogo della sua residenza. Non ha però nascosto il suo evidente nervosismo che ha spinto i Carabinieri a svolgere un controllo più approfondito dell'auto.

Sotto i sedili sono stati così scoperti 10 panetti di hashish, ciascuno di 100 grammi, per un peso complessivo di 1 kg. La successiva perquisizione dell’abitazione, dove lo sfortunato operaio viveva con la moglie e il figlio minorenne, ha consentito di recuperare altri 300 grammi della stessa sostanza, nonché altro materiale normalmente utilizzato per il confezionamento e lo spaccio dello stupefacente.

L’operaio, arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato associato presso la casa circondariale di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco di Sotto, un chilo di hashish sotto il sedile: arrestato operaio

PisaToday è in caricamento