Solidarietà, pioggia di donazioni per l'Aoup: ecco l'Iban per la raccolta

Tanta la vicinanza espressa all'Azienda ospedaliera pisana in questo momento di emergenza Coronavirus. Come donare

Iban dedicato all’emergenza Covid-19 istituito dall'Aoup (Azienda ospedaliero universitaria pisana). Tramite bonifico bancario è quindi ora possibile destinare all’ospedale il proprio contributo volontario, anche di piccola entità, con la causale 'Donazione emergenza Covid-19'. Nel caso di somme cospicue da parte di associazioni, enti, istituzioni, bisognerà anche inviare una lettera al seguente indirizzo email, in cui si specifica l’entità della somma e la causale: donazioni.covid19@ao-pisa.toscana.it

Di seguito le coordinate bancarie per effettuare il bonifico, che deve essere intestato a:

Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana
IBAN: IT62 O030 6914 0421 0000 0300 002
Banca: INTESA SAN PAOLO S.P.A.
Causale: Donazione emergenza Covid-19

Oltre alla donazione diretta, che equivale all’incasso immediato delle somme destinate, in questi giorni si stanno poi moltiplicando le raccolte spontanee di contributi sulla piattaforma 'gofundme', lanciate da alcuni gruppi di cittadini e che hanno già raggiunto somme considerevoli. Si tratta tuttavia di raccolte non gestite direttamente dall’Aoup per cui è necessario che i promotori chiedano autorizzazione alla Direzione aziendale (come è già avvenuto per due iniziative di questo tipo), specificando il nome della raccolta, in modo da ottenere i riferimenti dell’Iban e dell'amministratore finanziario dell’ospedale, che andrà inserito come beneficiario sulla piattaforma e potrà incassare la somma raccolta.
La modalità per procedere correttamente è quindi di inviare la richiesta sempre al medesimo indirizzo dedicato: donazioni.covid19@ao-pisa.toscana.it
Nel caso in cui i promotori della raccolta sulla piattaforma 'gofundme' volessero invece gestire direttamente i fondi raccolti, per poi donarli all'Aoup, valgono allora i criteri della donazione specificati sopra.

Tutte le istruzioni operative sono comunque consultabili sul sito web dell’Aoup.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora una volta la Direzione aziendale e l’ospedale tutto ringraziano di cuore per questa bellissima gara di generosità che ha investito le strutture sanitarie, in prima linea in tutto il mondo nella battaglia contro il Covid-19. "Insieme ce la possiamo fare e ce la metteremo tutta. Grazie!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

  • Coronavirus: al via i tamponi in auto, come i 'pit stop'

  • Coronavirus: 290 nuovi casi positivi in Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento