rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Il Mosaico chiude un anno di intense attività

Bilancio positivo di fine anno del Presidente Riccardo Buscemi che elenca le numerose iniziative svolte nel 2017 dall'associazione culturale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Con l’inaugurazione del tradizionale presepio allestito nell’atrio comunale di Palazzo Mosca, Il Mosaico ha chiuso un intenso anno di attività. Il Presidente Riccardo Buscemi ha tracciato un breve bilancio delle iniziative messe in piedi. In Quaresima Il Mosaico ha organizzato la VII Edizione de “I Quattro Concerti per la Quaresima e Un Concerto per la Pasqua” in luoghi diversi e poco conosciuti della città (fra cui la cappella del Carcere). In occasione della “Giornata delle Vittime del Terrorismo e delle Stragi” (9 maggio) ha organizzato “ERA MIO PADRE”, un incontro-racconto con Paolo Bolognesi, Presidente dell’Associazione Parenti Vittime Strage di Bologna, e gli studenti delle scuole medie di Marina di Pisa.
Anche nel 2017 Il Mosaico ha attivato presso la Casa Circondariale di Pisa il Progetto “MUSICA DENTRO”, il corso di educazione musicale, giunto ormai alla sua VI edizione, riservato ai reclusi della Casa Circondariale di Pisa e reso possibile grazie alla FONDAZIONE PISA. Nel mese di agosto l’Associazione ha ricordato il parroco di Mulina di Stazzema Don Fiore Menguzzo, trucidato settantatré anni fa dai Nazifascisti e sepolto al Cimitero Suburbano di Pisa: alla cerimonia hanno partecipato i Sindaci e i gonfaloni dei Comuni sottoscrittori tra loro del Patto di Amicizia nel ricordo del sacerdote trucidato. In occasione del 733° Anniversario della Battaglia della Meloria, il 6 agosto Il Mosaico ha organizzato la cerimonia di lancio di una corona di fiori in mare nel tratto prospicente la Torre della Meloria, grazie alla Capitaneria di Porto e al Porto di Marina di Pisa. A ottobre ha organizzato “Tutti dal Principe Domenica Sera!!” presso il Tumulo del Principe Etrusco con il concerto della Filarmonica Pisana. Il 12 novembre, in occasione della Giornata del Ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la Pace (coincidente con l’anniversario della strage di Nassiriya), ha organizzato nella Chiesa di San Nicola, in collaborazione con l’Associazione Artiglieri e Nicola Ciardelli ONLUS, un concerto d’organo del Maestro Pietro CONSOLONI, al quale hanno partecipato le Autorità civili e militari e numeroso pubblico. Infine nel dicembre ha realizzato il tradizionale Presepe nel palazzo comunale con la partecipazione dei Piccoli Cantori di San Nicola, mentre, collaborando con la Compagnia di San Ranieri, ha realizzato il Calendario 2018 con le illustrazioni della Cattedrale di Pisa. “Tutte le iniziative erano gratuite, ma abbiamo con l’occasione raccolto offerte per la Cittadella della Solidarietà di San Ranieri”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Mosaico chiude un anno di intense attività

PisaToday è in caricamento