Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Cisanello

Il Natale dei volontari della Pubblica Assistenza S.R. Pisa a Norcia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Sono giunti a metà della loro settimana i volontari del Decimo contingente al campo base di Norcia. Una settimana con un turnazione difficile nelle aspettative ma che ha visto invece una grande disponibilità da parte dei nostri Volontari. Giampaolo Cosci, Letizia Guardati, Ramona Moldovan e Alfio Zaccagnini hanno deciso di trascorrere la settimana di Natale nel campo base Anpas, portando la loro opera di solidarietà proprio nei momenti in cui tutti desiderano stare a casa con i propri affetti. Ma questo è anche lo spirito con cui sono partiti, quello di far sentire a casa la popolazione nonostante quello che sta vivendo. In queste dieci settimane, molti nostri Volontari si sono alternati a Norcia e nei campi dei piccoli borghi marchigiani come Castelsantangelo sul Nera o Villa di Montalto, nel comune di Cessapalombo. A Norcia sono state settimane impegnative per i nostri volontari che, insieme ad altri provenienti dalle Pubbliche Assistenze di tutta Italia, hanno gestito una delle mense più grandi attive in città, che fornisce circa 700 pasti al giorno. A differenza dei campi allestiti per le precedenti emergenze, qui non vi è popolazione residente ma solo la mensa, la cucina, i servizi igienici e le tende per i Volontari. Molti nursini si stanno trasferendo nelle residenze collettive realizzate in moduli prefabbricati mentre altri si sono sistemati autonomamente in camper o roulotte vicino alla propria abitazione. Nei borghi di montagna la situazione è analoga. A Villa di Montalto, ad esempio, circa metà della popolazione che viveva in due grandi tende di comunità assieme ai Volontari che gestivano il campo sono potute rientrare nelle loro abitazioni mentre per la restante parte è in allestimento dei moduli prefabbricati. Ma non si parla solo di Volontariato di Protezione Civile. La nostra Associazione sta portando avanti il progetto di Anpas Toscana e de La Nazione per raccogliere giocattoli nuovi da consegnare il 5 gennaio ai bambini di Norcia. La Pubblica Assistenza S.R. Pisa non dimentica nemmeno Amatrice, dove i nostri Volontari hanno prestato la loro opera partendo poche ore dopo la scossa del 24 Agosto. Per Amatrice, l'Associazione ha attivato da tempo una raccolta fondi in collaborazione con i Comuni e le Associazioni della zona pisana, che ha già raggiunto oltre 28.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Natale dei volontari della Pubblica Assistenza S.R. Pisa a Norcia

PisaToday è in caricamento