Cronaca

Palaia: procede la nuova illuminazione a led a luce calda

Finanziato anche un progetto di videosorveglianza per i punti strategici del territorio

Immagine di archivio

Parte da Palaia la rivoluzione dei Led a luce calda, ideati per valorizzare anche di notte la bellezza dei borghi. Un’illuminazione notturna versata su un giallo antico adatto ai centri storici, ma che beneficia dei risparmi e di una più duratura efficienza della tecnologia delle luci a Led.

La sostituzione delle vecchie luci con le nuove lampade è cominciata a partire dal capoluogo del Comune lo scorso giugno. "In soli sei mesi - afferma il sindaco Marco Gherardini - abbiamo risparmiato di consumo e manutenzione circa 27mila euro». L'investimento iniziale, fatto a metà 2018 da parte dell'Amministrazione Comunale, è stato di 35.800 euro. Grazie a questo primo intervento sono state sostituite 314 lampade a Palaia e nelle frazioni di Gello, Montacchita, Villa Saletta, Colleoli e Chiecina grande.

All'inizio di quest'anno con un ulteriore investimento di 21.600 euro sono stati sostituti i corpi elettrici nella zona industriale del Montanelli e del civico acquedotto; inoltre con un investimento di 15.750 euro sono stati affidati i lavori di sostituzione delle lampade nelle frazioni di Montechiari, Sant'Andrea, San Gervasio e Chiecinella. "Il risultato - spiega il sindaco - sarà quello di avere tra qualche settimana quasi il 50% dell'illuminazione pubblica a Led". A fine anno il Comune conta di ottenere un risparmio complessivo, tra consumo e manutenzione, di 45mila euro, economia che sarà reinvestita in sostituzione di ulteriori punti luce.

"Da non sottovalutare - precisa Roberto Fiore, assessore ai lavori pubblici - è che, grazie alla ditta Dys Made, azienda leader nel settore, siamo riusciti a installare nei centri storici il led a luce calda, più adeguato per le luci nei paesi". La tecnologia utilizzata permette inoltre di poter sfruttare al meglio il corpo illuminante anche per l'installazione di telecamere. Sostituendo infatti le armature attuali con quelle specifiche in fase di progettazione, è possibile ottenere un controllo tramite sistemi di videosorveglianza nei punti strategici del territorio comunale. A questo riguardo l'Amministrazione Comunale ha stanziato fondi nel bilancio 2019 dell'Ente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palaia: procede la nuova illuminazione a led a luce calda

PisaToday è in caricamento