Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Cep / Via Tiziano Vecellio

Impianti sportivi al Cep, inizio lavori: nel 2013 quartiere a tutto sport

I lavori per la costruzione degli impianti inizieranno il prossimo 27 febbraio: in un primo momento verrà realizzato il campo di calcio a 7 con parcheggio, poi palestre del canottaggio e del pugilato

Inizieranno lunedì prossimo 27 febbraio gli interventi per costruire il campo da calcio a 7, una tribuna da 100 posti, spogliatoi, palestre per canottaggio e pugilato, oltre a verde e parcheggi: saranno questi i nuovi impianti sportivi che sorgeranno nel quartiere del Cep grazie ad un investimento del Comune di 1.280.000 euro.
I nuovi impianti sportivi, realizzati nell’area compresa tra Via Vecellio, Via Pierin del Vaga, Via dell’Argine e le abitazioni che costeggiano Via delle Lenze, prendono il posto di quelli esistenti in Via Gentile da Fabriano, in area destinata ad insediamenti abitativi. Si tratta sostanzialmente di locali palestra per pugilato e canottaggio e di un campo di calcio a 7. Data la disponibilità di spazio sulla nuova area, in futuro vi sarà la possibilità di ospitare un campo di calcio ad 11 con i relativi servizi, nonché di altri piccoli impianti sportivi.

L’intervento finora finanziato è articolato in due lotti. Nel primo vengono realizzate gran parte delle opere di urbanizzazione e l’impianto sportivo per il calcio a 7 (campo, tribunetta 100 posti, spogliatoi, verde e parcheggi di pertinenza). La stessa superficie del campo di calcio a 7, della dimensione dell’area di gioco di ml. 60x40, offre la possibilità alternativa di ospitare, in fase di gestione, due campi di calcetto a 5.
I parcheggi sono in grado di ospitare complessivamente 104 posti auto e 26 posti per motocicli.
Il fabbricato spogliatoi presenta due corpi simmetrici di circa 105 mq ciascuno.
Il Comune investe in questo progetto 1.280.000 euro compresa IVA e includenti le spese tecniche. I lavori sono stati aggiudicati all’ATI Panichi Costruzioni – Pannocchia Cantini – Fal Costruzioni per l’Importo €. 902.367,95 e consegnati il 9 febbraio. Si prevede che siano seguiti in 265 giorni. Pertanto l’ultimazione dei lavori è prevista per la fine del mese di ottobre 2012.
Considerando i tempi per il collaudo e l’agibilità dell’edificio si prevede che possa essere fruibile dai primi mesi del prossimo anno.

Con il secondo lotto invece si prevede invece la realizzazione delle palestre del canottaggio e pugilato e dei relativi spogliatoi, nonchè la realizzazione di ulteriori spazi verdi e parcheggi. La parte edificata viene realizzata con una pianta a forma di ferro di cavallo con ali asimmetriche, in cui i locali di servizio fungono da elemento di connessione dei due volumi destinati alle palestre.
L’intervento è stato interamente finanziato per 1.980.000 ed è attualmente in fase di istruttoria per la gara.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianti sportivi al Cep, inizio lavori: nel 2013 quartiere a tutto sport
PisaToday è in caricamento