Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

San Miniato, imprenditore 60enne si barrica dentro la banca: "Ridatemi i soldi"

L'imprenditore, attivo nel settore calzaturiero, si è barricato a lungo in uno degli uffici della Cassa Risparmio di San Miniato lamentandosi di avere subito un ingiusto trattamento dalla Banca. Ore di apprensione per i soccorritori

Da anni in lite con la banca, un imprenditore 60enne di Montespertoli ha pensato bene di attirare l'attenzione barricandosi dentro  un ufficio dell'Istituto di credito, al secondo piano della sede centrale di San Miniato. Sono state ore di apprensione per soccorritori e Carabinieri, che hanno temuto in un gesto inconsulto. In via precauzionale, i Vigili del Fuoco hanno anche collocato uno speciale materasso gonfiabile sotto le finestre.

L'imprenditore che opera nel settore calzaturiero, ha denunciato di aver subito un ingiusto trattamento dalla Banca, e oggi ha esposto  fogli con la scritta "ridatemi i soldi". Sul posto è intervenuto anche il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini che, insieme alle Forze dell'ordine, lo ha convinto a desistere.

L'uomo è rimasto a lungo negli uffici della banca a parlare con il sindaco e i vertici dell'Istituto, spiegando loro le sue ragioni rispetto al contenzioso in atto con la Cassa di risparmi di San Miniato. L'imprenditore in precedenza era stato in una filiale della banca dove aveva litigato con gli impiegati: da qui la decisione di mettere in atto la protesta. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Miniato, imprenditore 60enne si barrica dentro la banca: "Ridatemi i soldi"

PisaToday è in caricamento