Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Vicopisano

Uliveto Terme: festa per la nuova ambulanza della Croce Rossa

Si tratta di un mezzo, il primo per l'Asl Toscana Nord Ovest, allestito con tecnologia a pressione negativa, importante per la sanificazione e il circolo continuo dell'aria

Una bella festa, molto sentita, domenica 30 maggio, per la solidarietà e per il volontariato, quella per l’inaugurazione della nuova ambulanza Comitato della Croce Rossa di Uliveto Terme, in Piazza della Vittoria a Uliveto Terme. Un mezzo all’avanguardia, il sesto nella regione a essere allestito con tecnologia a pressione negativa, importante per la sanificazione e il circolo continuo dell’aria e, quindi, per la sicurezza di pazienti e operatori, il primo nella Azienda USL Toscana Nord Ovest.
Il presidente del Comitato, Filippo Pellegrini, ha ringraziato chi ha permesso di raggiungere questo grande obiettivo e molti dei presenti.
”Insieme alla comunità i nostri sponsor: la società sportiva Urbino Taccola, il Banco BPM, Aurora Catering, Delca energy e la Carrozzeria Baldini, il Rotary Cascina e Monte Pisano, che ci ha donato un pulsossimetro professionale, la Prefettura di Pisa, rappresentata dal viceprefetto Emanuela Saverio Greco, il sindaco Matteo Ferrucci e l’amministrazione comunale, che ci sostengono sempre, Padre Matteo Suffritti della Chiesa Universitaria di Pisa che ha benedetto l’ambulanza e l’Arcivescovo Giovanni Paolo Benotto, non presente per impegni pastorali, ma vicino a noi nelle parole che ci ha scritto, ricordandoci inoltre nelle sue preghiere. Ringrazio le associazioni del territorio che hanno condiviso con noi questo momento di festa e ogni giorno l’impegno a favore della cittadinanza, le forze dell’ordine e il Comitato Regionale CRI dellaToscana, il suo presidente Francesco Caponi, con noi insieme al suo vice Costantino Danese, tutti i volontari e le volontarie, i presidenti che mi hanno preceduto e che hanno fatto sì che questo Comitato fosse quello che è oggi e crescesse sempre più. Questo nuovo mezzo della Croce Rossa è un gesto concreto di amore e di attenzione per la cittadinanza, specialmente in questa lunga pandemia, un altro passo avanti per riuscire, insieme, a superarla e ad andare avanti”.



"L’ambulanza - ha spiegato Leonardo Bartolini, membro del Consiglio del Comitato e responsabile della parte sanitaria - ha un sistema brevettato di pressione negativa che fa sì che il mezzo sia sempre salubre e sanificato. Un aspetto essenziale per trasporti di pazienti positivi al Covid, ma sicuramente fondamentale anche per la completa sicurezza di persone immunodepresse e più fragili”.
”Ogni volta che abbiamo chiesto la disponibilità della Croce Rossa di Uliveto Terme - ha affermato il sindaco Matteo Ferrucci - la risposta è stata pronta, efficace, spesso commovente. E lo stesso vale per la delegazione della Croce Rossa di San Giovanni alla Vena e per la Misericordia di Vicopisano. Tutto, anche in momenti di criticità estrema, è stato alla fine possibile grazie a due parole: essere comunità, ovvero avere un occhio sempre rivolto al prossimo".
Discorso ripreso dal viceprefetto Greco: “Come ha detto il sindaco è un gran bel modello di comunità quello che ha portato ad avere, oggi, questa ambulanza così dotata tecnologicamente. Grazie agli sponsor che hanno dimostrato sensibilità e solidarietà e a tutti i volontari della Croce Rossa di Uliveto Terme. Da oggi ci sentiamo tutti più sicuri grazie a questa nuovo mezzo, grazie al vostro impegno per agire e soccorrere chi ha bisogno nel miglior modo possibile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uliveto Terme: festa per la nuova ambulanza della Croce Rossa

PisaToday è in caricamento