rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Castelfranco di Sotto

Castelfranco: una panchina blu come simbolo di consapevolezza dell'autismo

E' stata inaugurata venerdì 21 aprile la 'Panchina Parlante', nata dal progetto condiviso tra Comune e Centro Diurno La Farfalla

Un parco sempre più inclusivo, dai giochi facilmente utilizzabili alle sedute che fanno riflettere. E' stata inaugurata questa mattina, venerdì 21 aprile, la nuova Panchina Blu nel parco Galileo, un simbolo di consapevolezza dell’autismo. L’installazione rientra nel percorso delle 'Panchine Parlanti', nato da una progettazione condivisa tra il Comune di Castelfranco di Sotto e il Centro Diurno La Farfalla con la collaborazione di Arci Castelfranco. Le panchine sono progettate e realizzate dagli ospiti del Centro Diurno La Farfalla all’interno del laboratorio d’arte, con il supporto di volontari del progetto di cittadinanza attiva 'Sorveglianza e cura dei beni comuni'.

La panchina è stata ideata in occasione della Giornata Mondiale per la consapevolezza dell’Autismo, istituita il 2 aprile dall'Assemblea delle Nazioni Unite. La panchina blu vuole richiamare l’attenzione sui diritti delle persone nello spettro autistico. Alla presentazione erano presenti il sindaco di Castelfranco, Gabriele Toti, l’assessore alle pari opportunità, Chiara Bonciolini, gli ospiti e gli educatori del Centro Diurno La Farfalla, insieme ad alcune classi di bambini e bambine della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo 'Leonardo da Vinci'.

"Questa panchina rappresenta un nuovo messaggio da diffondere alla comunità. Quello per una società più inclusiva dove ogni persona, anche diversamente abile, possa sentirsi libera di esprimersi, forte dei propri diritti e parte di una comunità - hanno commentato il sindaco Gabriele Toti e l’assessore Chiara Bonciolini - Sulla panchina è dipinta una frase 'l’autismo è parte di questo mondo, non è un mondo a parte'. E' bello che questa riflessione possa accompagnare i giochi dei bambini che frequentano il parco Galilei, perché sarebbe giusto che crescessero con questa consapevolezza. A volte sono i piccoli gesti che aiutano le persone, grandi e piccole, a sensibilizzarsi rispetto a un tema. Questa mattina festeggiare insieme agli ospiti del Centro La Farfalla, gli operatori e alcune famiglie che li accompagnavano, alla presenza anche dei bambini delle elementari, è stato un momento di crescita e consapevolezza per tutti. Ringraziamo tutti i presenti e tutte le associazioni hanno dato il loro prezioso contributo".

Recentemente il parco Galilei è stato oggetto di alcuni interventi di sostituzione dei giochi presenti, grazie alle risorse del Fondo per l’inclusione delle persone con disabilità (messe a disposizione dal Ministero della Disabilità) e ripartite tramite la Regione Toscana e, nel caso del Comune di Castelfranco di Sotto, tramite la Società della Salute. Il contributo è stato di circa 9.000 euro e ha interessato anche l'ampliamento della dotazione di altre aree verdi comunali. E' stato possibile installare 2 altalene con cestone e 2 giochi a molla balena. L'amministrazione ha inoltre provveduto, con fondi propri, alla manutenzione degli altri giochi presenti nell'area.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfranco: una panchina blu come simbolo di consapevolezza dell'autismo

PisaToday è in caricamento