Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Capannoli

Capannoli: ecco 'Pinocchio', il parco giochi inclusivo

L’area è stata realizzata nella frazione di Santo Pietro Belvedere con il contributo del Consiglio regionale della Toscana

Giornata di festa a Santo Pietro Belvedere, frazione di Capannoli, dove il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo ha inaugurato l’area giochi ‘Pinocchio’ con il grande gioco della fattoria. Con lui il sindaco di Capannoli Arianna Cecchini e le bambine e i bambini della scuola dell’infanzia paritaria ‘Sacro Cuore’, accompagnati da insegnanti e genitori.

Il progetto, un parco giochi inclusivo con percorso tattile e pannelli sensoriali, è stato realizzato grazie al contributo di 11mila euro dell’Assemblea legislativa toscana erogato grazie alla legge 3/2022 che prevede iniziative di promozione sociale, culturale e di aggregazione rivolte alle nuove generazioni. L’associazione culturale Phosphoros si occuperà di gestire le attività teatrali con le bambine e i bambini disabili che si svolgeranno all’interno del parco.

Il presidente Mazzeo ha ringraziato Arianna Cecchini “per il bel progetto che sicuramente rappresenta per le bambine e i bambini di Santo Pietro Belvedere uno spazio fruibile, aperto a tutti, inclusivo così come la storia delle nostre comunità ci ha tramandato di fare. Un parco giochi che nel nome di Pinocchio ci collega alla storia e alla fantasia dei nostri nonni, in una continuità di generazioni. Abbiamo tracciato la strada giusta, finanziando piccoli progetti che danno grandi risposte ai territori che ne fanno domanda”.

“La saldezza dei nostri valori - ha proseguito - si esprime non solo nel buon governo delle nostre amministrazioni ma anche nelle scelte chiare, orientate all’autentica solidarietà, che rendono i Comuni da noi amministrati luoghi dove si può vivere bene nello spirito di una comunità che tutti accoglie, custodendo al tempo stesso la nostra identità e le nostre tradizioni. Le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi, le giovani e i giovani rappresentano il nostro investimento sul futuro; anzi sono già il nostro presente perché è solo attraverso i loro occhi che possiamo comprendere e anticipare il futuro che ci attende. Oggi è un giorno di festa. È festa per chi diventerà il vero protagonista di questo spazio, del prato, dei giochi in sicurezza, di chi riempirà con la vitalità che gli è propria l’aria che ci circonda e la terra su cui ci troviamo. Abbiamo qui con noi le bambine e i bambini della scuola dell’infanzia paritaria ‘Sacro Cuore’, accompagnati dai loro insegnanti e dai loro genitori. Consegno a voi questo spazio, vivetelo con gioia, ma anche con rispetto. Accogliendo tutti e senza escludere nessuno”.

“Questo è il secondo parco giochi che realizziamo nella frazione di Santo Pietro Belvedere - ha raccontato il sindaco Arianna Cecchini - il primo era nel centro storico, mentre questo è stato realizzato in una zona più nuova, densamente abitata. Sarà accessibile sia dalla parte alta che dalla parte bassa del paese, visto che stiamo realizzando un percorso pedonale che le collega. Grazie al contributo della Farmavaldera, che gestisce anche la nostra farmacia comunale, è stata possibile la piantumazione di cinque nuovi alberi nell’area giochi”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capannoli: ecco 'Pinocchio', il parco giochi inclusivo
PisaToday è in caricamento