rotate-mobile
Cronaca Piazza dei Miracoli

Piazza dei Cavalieri si presenta alla città tra le proteste dei bancarellai

Assente all'inaugurazione dello storico luogo il presidente della Regione Enrico Rossi. La piazza ha ora una nuova lastricatura che ha sostituito lo strato di asfalto. "Grazie ai Piuss abbiamo iniziato un grande programma di valorizzazione" ha detto Filippeschi

Il primo annuncio è del sindaco Marco Filippeschi: "Abbiamo avuto la conferma che otterremo dalla Regione il finanziamento per realizzare la lastricatura di via dei Mille e dell’ultimo tratto di via Santa Maria, il futuro percorso pedonale che collegherà Piazza dei Cavalieri alla Torre, un  progetto importante per il completamento dell’asse pedonale dalla Stazione alla Piazza del Duomo e che, ovviamente, sarà discusso dettagliatamente con i residenti e gli operatori della zona". Il secondo, invece, è firmato dal direttore della Scuola Normale Fabio Beltram: "Il tempo delle riqualificazioni per questa bellissima piazza, che finalmente ha una pavimentazione degna  della storia che rappresenta, non è ancora finito - ha detto - presto, infatti, grazie ad un importante finanziamento della Fondazione Pisa, daremo il via al restauro dello scalone del Palazzo della Carovana e a quello del Palazzo della Canonica, altri due interventi che renderanno questo straordinario luogo di Pisa ancora più bello".

Così Protesta bancarellai-2ospitata nella bella cornice del Palazzo dei Dodici e a cui non ha potuto prendere parte il presidente della Regione Enrico Rossi in quanto influenzato, è diventata, oltrechè "uno splendido momento di festa, anche una giornata di svolta per la città - ha sottolineato il sindaco Filippeschi nel suo intervento - grazie ai Piuss, infatti, abbiamo dato il la ad un grande programma di valorizzazione del patrimonio storico e artistico cittadino, per la quale Pisa è portata a modello in tutta la Toscana, e di cui la riqualificazione di Piazza dei Cavalieri costituisce uno degli interventi più importanti".

La cerimonia è stata anche l’occasione per ricordare e premiare l’impegno dei lavoratori di Ies Berti Romolo e Avr, le due aziende che hanno realizzato l’intervento: a ciascuna delle maestranze che hanno operato nel cantiere, infatti, il primo cittadino ha consegnato una targa di ringraziamento.

Ma alla festa di oggi si sono autoinvitati anche i bancarellai di piazza dei Miracoli, da più di un mese sotto sfratto, che hanno pesantemente contestato sindaco e giunta esponendo striscioni nei quali chiedevano un intervento diretto del presidente della Regione Enrico Rossi. "Voglio rassicurare tutti - ha replicato Filippeschi mentre dalla piazza saliva lo slogan 'lavoro, lavoro' scandito dai manifestanti - e dire che noi abbiamo cura del lavoro di tutti e che siamo disposti a trovare soluzioni condivise per il bene della città'". Condanna la protesta il prefetto di Pisa Francesco Tagliente. "Il diritto di manifestare le proprie opinioni e il proprio dissenso è e deve restare inviolabile, ma bisogna farlo rispettando le regole" ha detto Tagliente, riferendosi al fatto che si trattava di una manifestazione non autorizzata. "Mi dispiace che ci sia stata la mancanza del preavviso a tenere oggi questa manifestazione - spiega il prefetto - perché l'inaugurazione della piazza si conosceva da tempo e il preavviso poteva essere presentato al questore come prevede la legge. La libertà di manifestare non è in discussione e questa non è solo una volontà costituzionale, ma anche un'intima convinzione di quanti sono chiamati, ciascuno nell'ambito della propria competenza, al mantenimento dell'ordine pubblico. Si può legittimamente godere dei diritti solo se si ottempera ai doveri". Il rischio concreto, anche se dalla questura per ora si sceglie la strada del silenzio, è quello che, in applicazione della legge, scattino denunce penali a carico dei promotori dell'iniziativa.


LE PROTESTE DEL COMITATO RESIDENTI DEL QUARTIERE SANTA MARIA: LEGGI IL COMUNICATO

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza dei Cavalieri si presenta alla città tra le proteste dei bancarellai

PisaToday è in caricamento