Cronaca

Da Lugnano a Calci: inaugurato il sentiero 143 del Monte Pisano

Riportato all’antico splendore da S.T. Monte Pisano. Un esempio di collaborazione tra pubblico e privato

E’ stato inaugurato dall’assessore all’Ambiente di Vicopisano Catia Cavallini, domenica 18 dicembre, durante la 'Panettonata bike', il sentiero 143 che va da Lugnano a Calci. In virtù di un accordo con l’amministrazione comunale il sentiero è stato preso in carico da S.T. Monte Pisano che lo ha riportato al suo originario splendore, ripulendolo e migliorandone aspetto e praticabilità, in ottica di tutela ambientale, di decoro e di sicurezza. Centinaia di bikers si sono ritrovati a Prato Ceccottino, ai piedi della Verruca, alle 11.00 per scambiarsi gli auguri tra brindisi, dolci natalizi e Babbo Natale su due ruote, e per suggellare i risultati di questa nuova, preziosa collaborazione tra pubblico e privato, tra Comune e associazionismo.
 
“Ringrazio S.T. Monte Pisano per la restituzione alla comunità della bellezza di questo sentiero - dice l’assessore Cavallini - è stato emozionante percorrerlo in questa veste così rinnovata, affacciandomi su un paesaggio unico, in cui vestigia storiche e meraviglie paesaggistiche e naturali sono in simbiosi. Al brindisi c’erano moltissimi bikers, ho apprezzato molto la loro passione, sempre coniugata fortemente al rispetto per un contesto ambientale da curare insieme e del quale essere molto orgogliosi. Il nostro Monte è un patrimonio raro, da custodire con ogni attenzione possibile”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Lugnano a Calci: inaugurato il sentiero 143 del Monte Pisano

PisaToday è in caricamento