rotate-mobile
Cronaca Casciana Terme

Perignano: il campo di basket della scuola diventa un'opera di street art

La riqualificazione è stata realizzata dall'artista Nicole Pardini ed è stata inaugurata venerdì 21 aprile

E' stata inaugurata nella mattina di venerdì 21 aprile l’opera di street art realizzata sul tappeto del campo da basket presso il polo scolastico di Perignano. La realizzazione è stata possibile grazie al contributo del Consiglio regionale della Toscana che con la legge n. 3 del 2022 ha voluto sostenere iniziative di promozione sociale, culturale e di aggregazione rivolte alle nuove generazioni.

"Qui a Perignano la scelta del Comune e della scuola rappresenta senza dubbio qualcosa di originale e forse unico nel panorama toscano - ha commentato il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo - Questa realizzazione rispecchia bene l’obiettivo principale del bando: provare a restituire alle giovani generazioni spazi di socialità e aggregazione che purtroppo, nel corso della pandemia, gli sono stati tolti. E in questo luogo le possibilità di gioco e di libertà, che è movimento fisico e fantasia, si esprimono al massimo livello. La street art ha la caratteristica unica di far entrare l’arte nella vita quotidiana delle persone. Non serve andare al museo per ammirarla: qui troviamo tutto ciò che serve per rendere più belli i nostri spazi quotidiani e magari per trovare ispirazione a costruire un futuro migliore".

Ad intervenire nella riqualificazione del campo basket è stata la giovane artista Nicole Pardini che ha fatto sì che il campo da gioco diventasse una vera e propria tela. Le linee del campo e i canestri sono parte di un’unica opera d’arte, a tema 'Harry Potter', che integra nelle raffigurazioni degli stemmi delle quattro casate alcuni giochi per ragazzi arricchendo il playground e rendendolo maggiormente fruibile dagli studenti. La proposta cerca di valorizzare le immagini ed i giochi per bambini fusi con la composizione complessiva, rendendola maggiormente stimolante per l’occhio dello spettatore passivo, ma anche agli occhi dei bambini stessi, che possono così giocare attivamente all’interno dell’opera. Nella decorazione pittorica sono rappresentati i quattro animali associati alle rispettive Casate di maghi, ovvero il leone per Grifondoro, il serpente per Serpeverde, il tasso per Tassorosso e infine il corvo per Corvonero.

Durante l'iniziativa di questa mattina erano presenti le bambine e i bambini delle scuole primarie 'Sanminiatelli' e 'Salvo D’Acquisto' che appena arrivati hanno contribuito a rendere speciale l’inaugurazione lasciando il loro segno artistico su una tela apposta per l’occasione. "Tanti schizzi di mille colori che i ragazzi hanno lasciato ispirandosi al famoso pittore statunitense Jackson Pollock quale ottimo modo per sentirsi parte di quest’opera - ha dichiarato l'assessore alla pubblica istruzione, Chiara Ciccarè - Un momento di festa che i nostri bambini hanno accolto davvero con molto entusiasmo".

"Questa mattina abbiamo consegnato alle alunne e agli alunni della scuola il campo da basket impreziosito da questa nuova opera di street art. Ringrazio il Consiglio regionale per il contributo ricevuto e il presidente Antonio Mazzeo per essere stato presente insieme a noi durante l’inaugurazione - ha detto il sindaco Mirko Terreni - L’amministrazione ha realizzato il campo da basket durante la pandemia per consegnare ai ragazzi un luogo di aggregazione, un luogo in cui arte e sport convivono e che potrà essere fruito sia dagli alunni della scuola ma anche dai giovani del territorio. L’invito che rivolgo loro è quello di utilizzarlo divertendosi e allo stesso tempo di prendersi cura di questo spazio pubblico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perignano: il campo di basket della scuola diventa un'opera di street art

PisaToday è in caricamento