Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Santa Maria a Monte / Via Francesca, 213

Santa Maria a Monte, fiamme in appartamento: padre e figlio intossicati e ustionati

Il rogo si è probabilmente originato da una stufa che era vicino a materiale combustibile. Le fiamme hanno sorpreso i due abitanti nel sonno

Incendio in appartamento mercoledì sera, 9 marzo, intorno alle 23, in via Francesca, in località Ponticelli, nel comune di Santa Maria a Monte. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Castelfranco di Sotto con due automezzi e quelli di Pisa con l'autoscala.

Al momento dell'incendio, all'interno dell'appartamento, ricavato da una porzione laterale di un casolare, vi erano padre e figlio di 63 e 38 anni che stavano dormendo e che sono stati ricoverati all'ospedale, non in gravi condizioni, per intossicazione e lievi ustioni.
Il calore sviluppato dall'incendio, determinato dal notevole quantitativo di arredi presenti nella stanza, ha causato il parziale cedimento del solaio in muratura: i locali sono così stata dichiarati non agibili.

Ancora da stabilire le esatte cause dell'incendio, ma, dalle prime informazioni acquisite, sembrerebbe partito da una stufa a contatto della quale vi era del materiale combustibile.

Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, anche il 118 e i Carabinieri della stazione di Santa Maria Monte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria a Monte, fiamme in appartamento: padre e figlio intossicati e ustionati

PisaToday è in caricamento