Camper in fiamme nella notte: proprietario intossicato dal fumo

Ha tentato di spegnere le fiamme quando si è accorto dell'incendio

Camper a fuoco ieri sera, martedì 3 luglio, intorno alle 23.30, in piazzale Martin Luther King a Pisa.
Il proprietario del veicolo, che abita nelle vicinanze, quando si è accorto dell'incendio è intervenuto e nel tentativo di spegnimento ha respirato i prodotti di combustione, pertanto è stato portato all’ospedale per gli accertamenti del caso.
Sul posto, oltre ai sanitari del 118, i Vigili del Fuoco e la Polizia di Stato. Tra le cause non è esclusa l’azione dolosa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco prima, nella stessa zona, erano andate a fuoco quattro auto nel parcheggio della concessionaria Renault in via Pindemonte.
I due incendi potrebbero essere collegati e appiccati dalla stessa mano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

Torna su
PisaToday è in caricamento