Cronaca Santa Croce sull'Arno

Santa Croce, incendio in abitazione: la causa potrebbe essere uno zampirone

Secondo i primi accertamenti lo zampirone sarebbe stato lasciato accesso vicino a materiale infiammabile in camera da letto. Intossicati dal fumo i due inquilini, a cui è stato somministrato ossigeno dai soccorritori

Uno zampirone accesso sarebbe la causa di un incendio in abitazione avvenuto ieri sera intorno alle 21 a Santa Croce sull'Arno, in via Buozzi 53, al terzo piano della palazzina. Danneggiata parte del mobilio della camera da letto, con il fumo che aveva invaso tutto l'appartamento.

Fortunatamente gli inquilini, una coppia di stranieri, hanno reagito prontamente spegnendo le fiamme. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Castelfranco ed i soccorritori del 118, che hanno somministrato ossigeno ai due. Le loro condizioni di salute sono buone, non sono ricorsi a cure ospedaliere.

La casa è stata dichiarata inagibile così la coppia ha passato la notte da amici. Dopo alcuni accertamenti la causa sembra da attribuirsi ad uno zampirone antinzanzare distrattamente lasciato acceso in prossimità di materiale facilmente infiammabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Croce, incendio in abitazione: la causa potrebbe essere uno zampirone

PisaToday è in caricamento