Cronaca

Ponte a Egola, incendio alle concerie: capannone avvolto dalle fiamme

Nella giornata di mercoledì un grosso incendio ha interessato la sede di due aziende in via dei Conciatori, causando molto danni. Per spegnere le fiamme sono stati necessari numerosi Vigili del Fuoco fra cui il nucleo regionale Nbcr

Un grosso incendio ieri ha danneggiato gravemente un capannone usato da due concerie di Ponte a Egola, la Plutonic e la David, in via dei Conciatori. Sul posto squadre dei Vigili del Fuoco da Castelfranco, Ponsacco, Pontedera e San Miniato, per un totale di circa una 20ina di operatori. Poi due mezzi, più la squadra Nbcr del nucleo di Firenze.

Le fiamme, da quanto riferito dai pompieri, si sono sviluppate al primo piano, coinvolgendo poi il piano terra e gran parte dell'edificio. Non è ancora possibile una stima dei danni, ma sono importanti. Al momento si ignorano ancora le cause. E' probabile che i materiali usati per la lavorazione delle pelli abbiano alimentato il rogo. Indagano i Carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte a Egola, incendio alle concerie: capannone avvolto dalle fiamme

PisaToday è in caricamento