Incendio Monte Serra: la Procura apre un fascicolo per incendio doloso

Ad insospettire gli inquirenti il fatto che le fiamme siano divampate di notte e in una serata fresca

La Procura di Pisa ha aperto un fascicolo che configura l'ipotesi di reato di incendio doloso per il vasto rogo sul Monte Serra, divampato nella serata di lunedì 24 settembre e non ancora domato. Lo ha detto il procuratore capo Alessandro Crini. Il fascicolo è stato aperto "sulla base di alcuni indizi", che dovranno essere "confermati eventualmente dal lavoro investigativo". 
Tra gli indizi che hanno destato sospetto negli inquirenti, il fatto che le fiamme si sono sviluppate di notte e "in una serata sostanzialmente molto fresca". L'indagine è diretta dal sostituto procuratore Flavia Alemi con lo stesso Crini. Le indagini sono state affidate ai Carabinieri forestali. Al momento si procede contro ignoti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Emergenza, ipotesi divieto di asporto dopo le 18 per i bar: "E' tempo di disobbedire"

  • Addio a Merlino, l'alano pisano star dei social

  • Coronavirus in Toscana: sono 436 i nuovi casi positivi

Torna su
PisaToday è in caricamento