Incendio del Serra: "Dal Governo un altro 'no' ai finanziamenti per il territorio"

Ad annunciarlo la deputata del Pd Lucia Ciampi: "Bocciato il nostro emendamento con il quale si chiedeva di stanziare subito 10 milioni di euro"

L'incendio del Serra. Sotto la deputata del Pd, Lucia Ciampi

Il Governo ha bocciato l'emendamento al Decreto Emergenze presentato dai deputati pisani del Pd con il quale si chiedeva di stanziare subito 10 milioni di euro per sostenere il territorio, le famiglie e le imprese danneggiate dall'incendio che ha devastato il Monte Serra. Ad annunciarlo è la deputata del Partito Democratico Lucia Ciampi.

"La Lega - afferma la Ciampi - ha detto no alle risorse per i territori della provincia di Pisa colpiti dall’incendio nello scorso mese di settembre. I presidenti delle Commissioni Ambiente e Trasporti di Montecitorio, rispettivamente i deputati leghisti Alessandro Benvenuto e Alessandro Morelli, hanno infatti bloccato l'emendamento che destinava 10 milioni di euro per risarcire i primi danni alle aziende ed ai privati e per contrastare il dissesto idrogeologico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ancora una volta - conclude Ciampi - nonostante le promesse fatte ai sindaci dei paesi colpiti, il governo e la maggioranza di Lega e M5S, hanno negato aiuti concreti alla popolazione dopo aver già precluso l’attivazione del fondo di calamità per l’agricoltura. Il Decreto Emergenze, in discussione in questi giorni alla Camera, sarebbe stato il provvedimento ideale in cui inserire risorse adeguate per sostenere cittadini ed imprese in difficoltà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento