Cronaca

Incendio del Serra: i consiglieri devolvono il gettone di presenza alle popolazioni colpite

E' quanto accaduto durante la seduta del Consiglio Comunale di Pisa di martedì. Presenti in aula anche i sindaci dei territori interessati dal rogo

L'intervento di Massimiliano Ghimenti di fronte al Consiglio Comunale di Pisa

I consiglieri comunali di Pisa hanno devoluto il loro gettone di presenza (32,53 euro lordi a testa) alle popolazioni colpite dall'incendio che ha devastato il Monte Serra. E' quanto accaduto oggi, martedì 2 ottobre, nel corso dell'assemblea cittadina su proposta del presidente del Consiglio Comunale, Alessandro Gennai.

Presenti, durante la seduta, anche i sindaci di Vicopisano, Juri Taglioli, di Vecchiano, Massimiliano Angori, di Calci, Massimiliano Ghimenti e l’assessore alla protezione Civile di Cascina, Luciano Del Seppia. Con loro anche delegazioni dei Vigili del Fuoco, della Croce Rossa Italiana, della Pubblica Assistenza, della Misericordia e dei volontari che nei giorni scorsi hanno lavorato incessantemente per spegnere l'incendio e soccorerre le popolazioni colpite.

Sempre nel corso della seduta è stata votata all'unanimità (28 i consiglieri comunali presenti) una mozione che vede come primo firmatario il consigliere Ciccio Auletta (Diritti in Comune),  in cui si chiede, tra l’altro, che il "Sindaco e la Giunta s’impegnino a farsi promotori presso le istituzioni di livello regionale e nazionale di un’azione volta a far dichiarare lo stato di emergenza nazionale e a far riconoscere lo stato di calamità naturale per il Monte Pisano " oltre ad "adoperarsi affinché, la tragedia di questo incendio diventi l’occasione per definire un nuovo modello di governance del Monte, basato sulla partecipazione e volto a coniugare il bene comune con l’interesse privato al fine di favorire la tutela ambientale e del paesaggio, la vocazione agricola e turistica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio del Serra: i consiglieri devolvono il gettone di presenza alle popolazioni colpite

PisaToday è in caricamento