Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Cep / Via Giovan Battista Pergolesi

Via Pergolesi: rogo al Cep, arrestata una donna

L'incendio è divampato da un'abitazione che in quel momento era vuota: le fiamme hanno minacciato anche l'appartamento del piano di sopra. Quaranta famiglia sono rimaste in strada per ore

Un incendio al quarto piano di un palazzo di circa quaranta appartamenti ha seminato il panico tra gli abitanti di Via Pergolesi, nel quartiere del Cep. 
Una volta accortosi delle fiamme che si stavano alzando dall'appartamento, uno degli inquilini ha prontamente chiamato il 115 e i Vigili del Fuoco arrivati sul posto si sono subito messi a lavoro per un paio d'ore.

Gli abitanti dell'edificio si sono riversati in strada, in attesa di avere disposizioni dai pompieri.

In un primo momento sembrava che alla base dell'incendio ci fosse un cortocircuito, ma in seguito è stata arrestata una donna che ha appiccato il fuoco nell'appartamento in cui abitava il suo ex convivente. La donna, una 51enne pisana, infatti era sempre in possesso delle chiavi di casa e, approfittando dell'assenza dell'uomo, si è introdotta all'interno e ha incendiato alcuni stracci, anche per vendicarsi di un presunto debito che l'ex compagno aveva nei suoi confronti. 


Il rogo è partito dall'appartamento, in quel momento vuoto, e ha minacciato con le sue alte fiamme anche l'abitazione del piano di sopra, tanto che si è temuto che anche quest'ultima fosse inagibile. Ma fortunatamente, dopo le opportune verifiche, gli abitanti sono potuti rientrare nelle loro case verso mezzanotte.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Pergolesi: rogo al Cep, arrestata una donna

PisaToday è in caricamento