Palaia, precipita dal tetto di un capannone: è grave

La caduta è avvenuta intorno alle 16 di sabato. L'uomo, un 45enne residente a Capannoli, è stato subito soccorso e trasferito con l'eliambulanza all'ospedale Careggi di Firenze in codice rosso

Foto d'archivio

Incidente sul lavoro intorno alle 16 di oggi, 22 giugno, in via Volta a Forcoli, nel Comune di Palaia. Per cause in corso di accertamento un uomo, un 45enne residente nel Comune di Capannoli, è precipitato all’interno di un capannone industriale da circa 8 metri di altezza. Secondo le prime ricostruzioni la causa della caduta sarebbe la rottura di una lastra di copertura del capannone stesso. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Pontedera e Cascina, i Carabinieri di Palaia e personale della medicina del lavoro dell’Asl. L'uomo è stato portato all’ospedale Careggi con l'eliambulanza Pegaso in codice rosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Ancora un incidente in superstrada: 6 feriti

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Bimbo del nido positivo al Coronavirus: classe in quarantena

  • Coronavirus in Toscana, 147 nuovi casi: a Pisa 21 positivi in più e 1 decesso

  • Caso sospetto di Covid nel personale scolastico: chiuso asilo di Pontedera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento