Incidenti stradali

Trova un cadavere nel fosso lungo una strada a Vecchiano: probabile incidente in bici

E' successo nella notte fra venerdì e sabato in via della Barra

Tragico ritrovamento questa notte, fra il 25 ed il 26 giugno, in via della Barra a Vecchiano. Poco prima dell'una un giovane 19enne di San Giuliano Terme, che stava rincasando dopo aver accompagnato a casa la fidanzata in scooter, si è accorto che nel fosso adiancente alla strada si trovava una persona, immobile. Era a cavalcioni di una bici, faccia a terra, con il mezzo che era in posizione quasi verticale.

Il ragazzo ha inizialmente chiamato il padre della propria ragazza per un primo intervento. L'esame dei due ha riscontrato che l'uomo aveva ormai perso la vita. E' partita così la chiamata d'emergenza, con l'arrivo della Squadra Volanti della Polizia e dell'ambulanza del 118. I sanitari hanno constatato l'avvenuto decesso della vittima, un 43enne residente a Vecchiano

La situazione fa pensare ad un incidente: i primi rilievi, eseguiti dalla Volante e da una sopraggiunta pattuglia della Polizia Stradale, hanno riscontrato sul corpo dell'uomo ferite al volto compatibili con l'impatto contro il cestino ed il manubrio della bicicletta; le tracce rilevate sul ciglio della strada fanno propendere gli inquirenti per un tragico evento senza il coinvolgimento di altri veicoli. Il magistrato di turno ha infine disposto il trasporto della salma presso l'istituto di medicina legale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova un cadavere nel fosso lungo una strada a Vecchiano: probabile incidente in bici

PisaToday è in caricamento