Giovedì, 16 Settembre 2021
Incidenti stradali Via Aurelia

Migliarino: ferma un'auto sull'Aurelia e la fa schiantare contro un tir

Un transessuale brasiliano ha provocato un grave incidente, salendo con forza a bordo dell'auto di un camionista lucchese che stava andando a lavoro. Ad un certo punto lo straniero si è scaraventato sul volante: l'auto è finita sulla corsia opposta

Il terribile schianto contro il tir

Ha obbligato un'auto a fermarsi, è salito a bordo, ha tentato la rapina, alla fine ha afferrato il volante e ha provocato un incidente. E' questo il riassunto della movimentata notte vissuta da un camionista lucchese che intorno alle 4,30 di questa mattina, a bordo della sua autovettura, stava percorrendo l'Aurelia per recarsi a lavoro a Livorno.

Improvvisamente all’altezza del distributore Tamoil di Migliarino Pisano, un transessuale brasiliano in mezzo alla strada, sbracciandosi, lo ha obbligato a fermarsi e con forza gli ha aperto lo sportello lato passeggero, salendo in auto e urlandogli di portarlo immediatamente al semaforo del centro di Migliarino.

Nel corso del tragitto, mentre l'auto procedeva a bassa velocità, il passeggero ha iniziato ad urlare chiedendo soldi al camionista e dicendo che altrimenti avrebbe chiamato i Carabinieri per fargli fare la multa in quanto stava in compagnia di un transessuale.
Intimorito, il conducente gli ha risposto di non avere soldi al seguito e lo ha invitato a scendere immediatamente dal veicolo. Così il trans ha chiesto all'uomo di riportarlo indietro e subito dopo l'inversione di marcia, ha ricomincaito a dare in escandescenza, chiedendo ancora soldi e cercando di strappare le chiavi dal quadro dell’autovettura. Da qui è iniziata una colluttazione fino a che il transessuale non ha afferrato il volante: l'auto impazzita è finita sulla corsia opposta schiantandosi frontalmente con un tir che sopraggiungeva.

Quando sono giunti i soccorsi del 118, la Polizia e i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Pisa hanno trovato l’auto completamente distrutta nella parte frontale e i due occupanti feriti. I due sono stati poco dopo estratti dal mezzo solo grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco di Pisa che hanno dovuto tagliare le lamiere accartocciate. Fortunatamente, almeno il conducente del tir è rimasto illeso.            


Giunti al pronto soccorso, mentre l’automobilista è stato subito dimesso poiché ha riportato solo lievi escoriazioni agli arti superiori, il brasiliano è stato ricoverato e sottoposto ad intervento chirurgico visto che gli sono state riscontrate varie fratture sempre agli arti superiori. Ricostruita, quindi, l’intera dinamica, i militari del Nucleo Radiomobile hanno dichiarato in stato di arresto il transessuale per i reati di tentata rapina e tentato omicidio. L’uomo (C.N.R., 28 anni), con precedenti in materia di immigrazione clandestina e guida senza patente, si trova attualmente piantonato in Ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliarino: ferma un'auto sull'Aurelia e la fa schiantare contro un tir

PisaToday è in caricamento