Incidenti stradali Pontedera

Cammina sulla Variante Aurelia: pedone travolto e ucciso da un'auto

Il 70enne stava camminando lungo la strada quando un'auto di passaggio lo ha investito. Circa un'ora prima dell'incidente mortale la Polizia aveva sequestrato l'auto alla vittima, poichè l'assicurazione era scaduta

Era di Pontedera, anche se viveva a Livorno e aveva origini sarde, l'uomo di 70 anni, Girolamo Brunetto, che ieri pomeriggio è stato travolto e ucciso da un'auto mentre camminava sulla Variante Aurelia a Livorno.

Poco prima dell'incidente al settantenne era stata sequestrata l'auto da una pattuglia della Polstrada di Viareggio che lo aveva fermato lungo la stessa Variante: dal controllo era emerso che aveva l'assicurazione scaduta. Gli agenti avevano poi accompagnato l'uomo fuori della superstrada, per portarlo a una fermata dell'autobus o alla stazione. Da chiarire come mai l'uomo si trovasse nuovamente sulla Variante e la dinamica dell'incidente. Con molta probabilità l'uomo aveva deciso di raggiungere la sua abitazione a piedi.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cammina sulla Variante Aurelia: pedone travolto e ucciso da un'auto

PisaToday è in caricamento