Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

Resta ancora da chiarire la dinamica dell'incidente costato la vita a Leonardo Giordani. Potrebbe essere coinvolto nell'accaduto un altro mezzo a due ruote

Immagine di archivio

La Polizia Stradale di Pisa è ancora al lavoro per ricostruire la dinamica dell'incidente che intorno alle 19 di ieri, 16 luglio, è costato la vita a Leonardo Giordani, ragazzo non ancora 18enne residente a Pisa. L'unica cosa certa, al momento, è che lo scooter su cui viaggiava il giovane ha terminato la sua corsa contro un'auto lungo la via Provinciale Vicarese a Colignola, frazione del comune di San Giuliano Terme, all'altezza di via Paganini. 

Secondo quanto si apprende nella dinamica del sinistro potrebbe essere coinvolto anche un altro mezzo a due ruote. Oltre ai riscontri sul posto si cerca proprio il conducente di questo veicolo: la sua testimonianza potrebbe fornire dettagli utili a ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. 

Subito dopo l'incidente sul posto erano intervenute le forze dell'ordine, insieme ai soccorsi. Questi ultimi hanno tentato di rianimare il giovane, purtroppo senza esito. 

(Immagine di archivio)

Potrebbe interessarti

  • Estate in spiaggia ma occhio agli altri: ecco il bon ton del Codacons

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

Torna su
PisaToday è in caricamento