Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

La decisione presa dall'amministrazione comunale, di concerto con le associazioni di categoria, in segno di rispetto e di partecipazione al dolore della famiglia. Lutto cittadino a Bientina

Marco Del Rosso (foto da Facebook)

In seguito alla morte, nell'incidente stradale avvenuto la notte scorsa, di Marco Del Rosso, il giovane barman del Mandarino Cafè di Pontedera, l'amministrazione comunale pontederese, in accordo con le associazioni di categoria dei commercianti, Confcommercio e Confesercenti, ha ritenuto opportuno annullare la Festa del Commercio, in programma per questa sera 25 settembre, come forma di rispetto e in segno di partecipazione al dolore.
"Giunga alla famiglia e a tutte le persone care, colpite dal grave lutto, la vicinanza e il cordoglio dell'amministrazione, delle associazioni dei commercianti e di tutta la comunità cittadina" si legge in una nota dell'amministrazione comunale.

Tanti i messaggi lasciati sulla pagina Facebook del 30enne di Bientina non appena si è diffusa la notizia della morte. "Ciao Grande ora fai qualche Gin Tonic anche lassù" scrive Matteo riferendosi all'attività di barista nel noto locale del centro di Pontedera.
"Cordialità, gentilezza, professionalità, impegno, aspirazione, buon umore ed un sorriso che non finiva mai... Tutto finito in un secondo... " fa eco Nicolò.
Marco Del Rosso è deceduto proprio nel giorno del suo compleanno. "Avrei tanto voluto farti gli auguri stamani, come ogni anno, come ogni volta, poi incontrandoti come sempre ti avrei abbracciato dato una pacca sulla spalla, ricordando i vecchi tempi, di quando eri un compagno di banco, di 1000 sorrisi insieme - scrive Manrico su Facebook - mi lasci un dolore immenso amico mio, ti porterò per sempre con me nei miei ricordi più felici, mi mancherai beino".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche Bientina, dove il ragazzo abitava, si stringe attorno alla famiglia. Il sindaco Dario Carmassi ha firmato un'ordinanza di lutto cittadino per sabato 26 e domenica 27 settembre. "La scomparsa prematura di questo giovane ragazzo, nel giorno del suo compleanno, ha toccato nel profondo Bientina. Ha fatto riecheggiare dolori mai sopiti, legati a tragedie accadute molti anni fa - afferma il sindaco Carmassi - ci è sembrato il solo modo per affrontare, tutti insieme, questa morte. Uniti attorno a chi amava e sempre amerà Marco. Con il lutto cittadino vengono annullate tutte le manifestazioni pubbliche, ivi compreso il Mercatino dell'Antiquariato. Le bandiere del Palazzo Comunale saranno issate a lutto a partire da domani mattina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento