Cascina, doppio incidente mortale sulla 67 bis: traffico ripristinato

Ripristinata la circolazione sulla SS 67bis nel comune di Cascina dopo un grave incidente che ha provocato due morti e due feriti. Sul posto è intervenuto il personale Anas per la regolazione del traffico

È stata ripristinata la circolazione sulla statale 67bis dopo che, a causa di un incidente mortale, si era reso necessario chiudere la strada nel tratto compreso tra l’incrocio in località Arnaccio e l’innesto con la Tosco Romagnola  a Cascina.

Per cause in corso di accertamento il sinistro ha coinvolto un’autovettura e un furgone che si sono scontrati frontalmente, causando la morte di due persone e il ferimento di altre due. Sul posto è intervenuto il personale Anas per la regolazione del traffico, la rimozione dei veicoli incidentati e la pulizia del piano viabile.

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento