rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Incidenti stradali Superstrada Fi-Pi-Li

Superstrada Fi-Pi-Li, tampona un'auto e cade a terra: muore centauro

L'uomo, un infermiere di 44 anni originario di Cosenza, è stato travolto da un altro veicolo che stava sopraggiungendo. L'incidente è avvenuto presso lo svincolo di Pisa Nord Est della superstrada

Tragico incidente stradale intorno alle 15 presso lo svincolo di Pisa Nord Est della superstrada Firenze-Pisa-Livorno. Un infermiere di 44 anni, Nicola Palmieri, è morto sul colpo. La vittima è caduta a terra dalla sua moto dopo aver urtato un'auto ed è stata travolta da una vettura che stava sopraggiungendo. Palmieri, originario di Cosenza, era residente a Cascina e lavorava come infermiere presso l'unità operativa di anestesia e rianimazione cardiotoracica presso l'ospedale di Cisanello a Pisa.

Secondo quanto si è appreso, Palmieri avrebbe tamponato una Volkswagen Polo che procedeva davanti a sé e che ha rallentato bruscamente: dopo l'impatto l'infermiere, in sella alla sua moto di grossa cilindrata, sarebbe finito a terra cadendo lateralmente e a quel punto sarebbe stato travolto da una Volkswagen Golf che procedeva nella stessa direzione di marcia e che stava arrivando.


Sul posto si è formata una lunga coda che ha creato disagi al traffico sia lungo la superstrada, in direzione di Firenze, sia nella viabilità collegata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superstrada Fi-Pi-Li, tampona un'auto e cade a terra: muore centauro

PisaToday è in caricamento