Domenica, 13 Giugno 2021
Incidenti stradali Superstrada Fi-Pi-Li

Superstrada Fi-Pi-Li, tampona un'auto e cade a terra: muore centauro

L'uomo, un infermiere di 44 anni originario di Cosenza, è stato travolto da un altro veicolo che stava sopraggiungendo. L'incidente è avvenuto presso lo svincolo di Pisa Nord Est della superstrada

Tragico incidente stradale intorno alle 15 presso lo svincolo di Pisa Nord Est della superstrada Firenze-Pisa-Livorno. Un infermiere di 44 anni, Nicola Palmieri, è morto sul colpo. La vittima è caduta a terra dalla sua moto dopo aver urtato un'auto ed è stata travolta da una vettura che stava sopraggiungendo. Palmieri, originario di Cosenza, era residente a Cascina e lavorava come infermiere presso l'unità operativa di anestesia e rianimazione cardiotoracica presso l'ospedale di Cisanello a Pisa.

Secondo quanto si è appreso, Palmieri avrebbe tamponato una Volkswagen Polo che procedeva davanti a sé e che ha rallentato bruscamente: dopo l'impatto l'infermiere, in sella alla sua moto di grossa cilindrata, sarebbe finito a terra cadendo lateralmente e a quel punto sarebbe stato travolto da una Volkswagen Golf che procedeva nella stessa direzione di marcia e che stava arrivando.


Sul posto si è formata una lunga coda che ha creato disagi al traffico sia lungo la superstrada, in direzione di Firenze, sia nella viabilità collegata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superstrada Fi-Pi-Li, tampona un'auto e cade a terra: muore centauro

PisaToday è in caricamento