Investito di notte sull'Aurelia, muore 23enne: arrestato il conducente

I fatti sono accaduti nella notte tra sabato e domenica a Rosignano (Livorno). La vittima era residente a Guardistallo

Foto d'archivio

Un 23enne, di origine marocchina ma residente a Guardistallo, è morto dopo essere stato investito mentre stava camminando in un tratto della Vecchia Aurelia, nel comune di Rosignano Marittimo. E' successo nella notte tra sabato 17 e domenica 18 novembre, intorno alle ore 2. A risultare fatale l'impatto con un'auto, guidata da un 25enne di origine albanese residente proprio a Rosignano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno effettuato al guidatore l'alcol test: il giovane, risultato positivo, è stato quindi arrestato. Secondo le prime ricostruzioni il 25enne, poi trasferito ai domicialiari, avrebbe riferito di non aver visto il pedone a causa della scarsa illuminazione in quel tratto di strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Bimbo di 5 anni salvato dalle sofferenze di un tumore, i genitori: "Grazie"

  • Coronavirus in Toscana, 5 nuovi casi: un decesso a Pisa

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Coronavirus, sette nuovi casi: nessun positivo in più a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento