Incidenti stradali

Schianto auto-scooter, Sara non ce l'ha fatta: in corso l'accertamento di morte cerebrale

Tanti i messaggi che stanno affollando la bacheca Facebook della ragazza che viaggiava in motorino con Lorenzo Malacarne

E' in corso l'accertamento di morte cerebrale su Sara, la ragazza di 17 anni, che viaggiava a bordo dello scooter travolto da un'auto in via delle Colline a Pontedera. Solo al termine della procedura potrà essere dichiarato il decesso.
Nello schianto, avvenuto tra martedì e mercoledì, era morto sul colpo Lorenzo Malacarne, 18 anni. Sara era stata subito ricoverata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Cisanello di Pisa, dove era stata sottoposta a delicati interventi chirurgici, ma le lesioni riportate nello scontro frontale con un'auto condotta da una 23enne, risultata positiva all'alcoltest e che è stata arrestata in base alla nuova legge sull'omicidio stradale, erano risultate subito troppo gravi. Proprio stamattina, venerdì 8 luglio, la conducente della Lancia Y comparirà davanti al giudice per la convalida dell'arresto.

Intanto sulla bacheca Facebook di Sara si affollano i messaggi degli amici che fino all'ultimo hanno sperato in un miracolo. "Non ci possono essere spiegazioni plausibili, troppi 'perché' che non possono avere una risposta... Rimane soltanto un immensa tristezza che a parole é difficile da esprimere. Ci abbiamo creduto in molti fino alla fine, ma non erano quelli i Suoi progetti, dovevi seguire il tuo amico Lorenzo. È bello ricordarvi proprio cosí due ragazzi belli e ricchi dentro, uniti da un legame unico, indissolubile e sempre sorridenti" scrive una ragazza.
"Non doveva andare così! Soprattutto a voi due.. Fatevi valere per quello che siete anche lassù! Mancherete! Buon viaggio angeli" scrive un'altra, cercando di dare un senso a ciò che è avvenuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto auto-scooter, Sara non ce l'ha fatta: in corso l'accertamento di morte cerebrale

PisaToday è in caricamento