Scontro auto-moto a Crespina: due feriti, uno è grave

Il calore della marmitta della moto finita fuori strada ha provocato anche un incendio domato dai Vigili del fuoco

Grave incidente stradale avvenuto intorno alle 13 di oggi, lunedì 25 maggio, in via Pinucci a Crespina. A rimanere coinvolte un'auto e una moto.
Due le persone rimaste ferite, una delle quali in condizioni critiche tanto che i sanitari del 118 hanno richiesto l'intervento dell'elisoccorso Pegaso.
I due veicoli dopo l'impatto sono finiti fuori strada e il probabile calore della marmitta del mezzo a due ruote ha causato un piccolo incendio nella folta radura che costeggia la carreggiata. Le fiamme sono state subito domate dai Vigili del fuoco dei distaccamenti di Ponsacco e Cascina intervenuti sul posto.
Presente anche la Polizia municipale per i rilievi del caso e la ricostruzione della dinamica dell'incidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

incidente crespina 25 maggio 2020-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni comunali a Cascina: i risultati definitivi

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento