Incidente stradale a Riparbella, impatto frontale tra due auto: un morto

Non grave invece l'altro conducente trasportato comunque in ospedale. Sul posto 118, Carabinieri e Vigili del Fuoco

Un bilancio tragico per un incidente stradale che si è verificato nel pomeriggio di oggi, giovedì 23 novembre, lungo la via del Commercio a Riparbella, località La Botra. Uno scontro frontale tra due auto che si è concluso con il decesso di uno dei due conducenti, Carlo Sabatini, 67 anni, di Rosignano Marittimo (Livorno), finito fuori strada con la sua Fiat Panda ed estratto dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco di Saline di Volterra.
Non gravi invece le condizioni dell'altro autista che è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Cecina per gli accertamenti del caso.
Sul posto oltre al 118 e ai Vigili del Fuoco, i Carabinieri di Riparbella.
Per permettere le operazioni di soccorso la strada è stata chiusa al traffico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento