rotate-mobile
Incidenti stradali Cascina / Via Carlo Salomone Cammeo

Travolti alla fermata dell'autobus, conducente sotto choc: non ricorda niente

L'uomo aveva appena lasciato la figlia ad un'altra fermata del pullman. Il suo suv ha sbandato ed ha travolto i quattro ragazzi. Il mezzo ha proseguito la corsa per un altro centinaio di metri prima di schiantarsi sulla parete esterna di una villetta

Non si ricorda quasi niente dell'incidente di questa mattina il conducente della Toyota Land Cruiser che intorno alle 7 ha travolto quattro ragazzi fermi alla fermata dell'autobus in via Cammeo a Zambra, nel comune di Cascina. L'uomo, un 47enne che aveva appena lasciato la figlia ad un'altra fermata per prendere l'autobus per Pisa ed andare a scuola, è in stato di choc e non è in grado di ricostruire le fasi del fuoristrada che ha provocato numerosi traumi ai quattro giovani. Due di loro, un ragazzo ed una ragazza, hanno riportato le ferite maggiori: sono molto gravi e i medici si sono riservati la prognosi. Nelle prossime ore saranno sottoposti a delicati interventi chirurgici per tamponare le emorragie interne. Gli altri due giovani sono invece in condizioni meno gravi e saranno sottoposti a interventi per ridurre le fratture riportate.

Sulla provinciale, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, non vi sono segni di frenata e il veicolo ha proseguito la corsa per un centinaio di metri fino a travolgere il muro di cinta di una villetta e schiantarsi sulla parete esterna della camera da letto della casa. La donna che vi abita era già sveglia e non ha riportato danni. I Vigili del Fuoco stanno invece ancora verificando l'agibilità di quella porzione dell'appartamento.

Non è escluso che il conducente sia stato vittima di un malore mentre era alla guida del suv. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolti alla fermata dell'autobus, conducente sotto choc: non ricorda niente

PisaToday è in caricamento