Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Cascina

ALL RIGHT(S) sbarca a Cascina per i diritti delle persone Lesbiche, Gay, Trans+

Un ciclo di incontri per "coltivare una cultura del rispetto"

Il Comune di Cascina, in collaborazione con l’Associazione Famiglie Arcobaleno, promuove il progetto ALL RIGHT(S): un ciclo di iniziative che si terranno sul territorio dal 25 ottobre al 4 dicembre 2021, finalizzate alla tutela e alla promozione dei diritti delle persone lesbiche, gay, transgender+ e alla prevenzione e contrasto dei fenomeni omofobici e transfobici. 
“Abbiamo accolto con entusiasmo il progetto ALL RIGHT(S) - dichiara l’assessore alle Pari opportunità Giulia Guainai - promosso da Famiglie Arcobaleno in collaborazione con Pinkriot Arcigay Pisa e Officine Papage. Per il nostro Comune, questo è solo il primo passo di un nuovo cammino lungo la strada dei diritti civili. Un ringraziamento speciale va alla Regione Toscana che, destinando un cospicuo fondo di risorse alle pubbliche amministrazioni toscane aderenti alla Rete RE.A.DY, ha incentivato progettualità e nuove collaborazioni".
La proposta prevede quattro appuntamenti pomeridiani presso la Biblioteca comunale Impastato di Cascina, articolati in due incontri di formazione 'Educare alle Differenze' il 25/10 e 08/11 e due presentazioni di libri 'Una scuola arcobaleno' il 28/10 e 'Lo capisce anche un bambino' il 18/11. A chiudere il ciclo, il 4 dicembre, La Città del Teatro di Cascina ospiterà lo spettacolo teatrale 'Di che famiglia sei?'.
 
“Attraverso attività destinate a persone di diverse età - commenta Anna di Famiglie Arcobaleno - vogliamo coltivare una cultura del rispetto, capace di valorizzare le differenze e di contrastare efficacemente quegli stereotipi e quei pregiudizi che conducono spesso alla discriminazione e alla violenza legate all’identità di genere e all’orientamento sessuale. Siamo felici di riprendere la collaborazione con il Comune di Cascina dopo le politiche messe in atto dall’amministrazione precedente, che hanno ostacolato attivamente ogni forma di inclusione e di apertura delle istituzioni nei confronti delle persone LGBT+".
La cittadinanza è invitata a partecipare agli eventi, che possono essere per tutte e tutti occasione di incontro e confronto. L’ingresso è gratuito, il Green Pass obbligatorio e la prenotazione fortemente consigliata tramite un form disponibile sul sito del Comune di Cascina, sezione sociale.
Per informazioni è inoltre attivo l’indirizzo mail toscana@famigliearcobaleno.org o il numero dell'Ufficio Sociale e Casa 050.719.199
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ALL RIGHT(S) sbarca a Cascina per i diritti delle persone Lesbiche, Gay, Trans+

PisaToday è in caricamento