Cronaca Pontedera

Incontri sulla legalità a scuola: confronto con la Polizia per oltre 500 studenti

Prosegue il progetto di incontri tematici a Pontedera ed in Valdera su bullismo, sicurezza stradale, stupefacenti e social network

La sicurezza passa anche per la scuola. Si sono volti a Pontedera e in Valdera gli incontri del progetto di educazione alla legalità portato avanti dalla Polizia di Stato, presso le strutture di ogni ordine e grado. I temi sono quelli della sicurezza stradale e bullismo, ma anche sui pericoli derivanti dall'uso delle sostanze stupefacenti e sui social network.

Quest'anno sono stati effettuati incontri tematici presso le scuole superiori Montale, Fermi, XXV Aprile e Marconi, con la partecipazione di oltre 500 studenti delle classi prime e seconde. Alcune delle istituzioni scolastiche hanno già prenotato l'intervento per l'anno prossimo.

A realizzare gli incontri è stato il dirigente del Commissariato di Pontedera, vicequestore aggiunto Luigi Fezza: "E' dal 2003 che porto avanti questo progetto di educazione alla legalità nelle scuole. All'inizio era limitato alla città di Pontedera, ora è stato esteso a tutta la Valdera e al Valdarno. Sono particolarmente contento della riuscita di questi incontri e noto con piacere che le istituzioni scolastiche sono particolarmente sensibili alle problematiche, al punto che il nostro intervento viene richiesto anche autonomamente sulla base della positiva esperienza dell'anno precedente".

Lunedì 9  aprile si terrà un incontro con i genitori degli alunni frequentatori delle scuole media di Calcinaia sulla prevenzione delle sostanze stupefacenti, sui social network e sul corretto uso dei sistemi informatici in collaborazione con la Sezione Polizia Postale di Pisa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontri sulla legalità a scuola: confronto con la Polizia per oltre 500 studenti

PisaToday è in caricamento